Ricerca avanzata
Articolo

I libri di giugno 2013, aspettando l'estate in libreria



Quali libri troveremo tra gli scaffali a giugno? Ecco una selezione dei titoli più interessanti, che noi sicuramente non ci lasceremo sfuggire!



LETTURE - LIBRI - NOVITÀ - USCITE - GIUGNO - 2013 - LIBRERIA - NARRATIVA - ROMANZI




In prenotazione su IBS

Andrea Camilleri - Un covo di vipere (in uscita il 30 maggio)
È l’alba a Marinella e il sonno di Montalbano viene interrotto dal canto di un usignolo. O almeno così pare al commissario, salvo poi scoprire che si tratta del fischiettare di un vagabondo che ha trovato rifugio nella verandina durante un temporale di fine estate. Un barbone sui generis però, perché parla un italiano perfetto e si vede che ha conosciuto tempi migliori. Confessa di abitare in una grotta poco distante ma non c’è tempo di approfondire la questione perché Montalbano deve correre in commissariato dove Catarella gli annuncia l’assassinio del ragionier Cosimo Barletta.
Nel villino lungo la strada che costeggia il mare nessun segno di effrazione, nessuna traccia di lotta: l’uomo è stato colpito alla nuca da un colpo di pistola mentre seduto in cucina stava bevendo un caffè.
Un tipo strano il ragioniere, una vita solo in apparenza rispettabile: vedovo, benestante, casa in paese e villino sul mare, due figli, Arturo e Giovanna, entrambi sposati. Dalle loro parole però emerge un ritratto dell’uomo non proprio edificante. Malo carattere, qualche affare immobiliare che fa sospettare prestiti ai limiti del lecito, cosa altro ancora? Se lo chiede il commissario quando foto equivoche e lettere nascoste in un doppio fondo della scrivania della vittima svelano una passione malata.
L’autopsia poi mette a nudo un particolare inquietante che costringe a cambiare marcia nell’indagine, tanto più che entrambi i figli di Barletta parlano di un testamento - che non si trova - che il padre intendeva rivedere.
Livia arriva a Vigàta proprio quando l’inchiesta sta entrando nel vivo e mentre il commissario si attarda tra interrogatori di testimoni e perquisizioni, lei conosce Mario, l’uomo della grotta, e ne vuole carpire il segreto.
La verità lentamente si fa strada ma è una soluzione che Montalbano non vorrebbe ammettere neanche a se stesso.
Sellerio, 14€





In prenotazione su IBS

Stephen King - Joyland
Estate 1973, Heaven's Bay, Carolina del Nord. Devin Jones, squattrinato studente universitario, decide durante le vacanze di accettare un lavoro in un luna park. Appena arrivato nel parco divertimenti, popolato da strani personaggi, Dev scopre che il luogo nasconde un macabro segreto: nella Casa degli Orrori si aggira infatti il fantasma di una donna uccisa quattro anni prima in modo decisamente macabro. Per guadagnarsi il magro stipendio, il ragazzo non dovrà soltanto intrattenere i bambini con il suo costume da mascotte, ma anche combattere il male che minaccia Heaven's Bay. E difendere la ragazza della quale nel frattempo si è innamorato.
Sperling & Kupfer, 19,90€ 









Massimo Carlotto e Marco Videtta - Le vendicatrici. Eva
Sposata da quindici anni, al compimento del suo quarantesimo compleanno viene abbandonata dal marito che la lascia in un mare di debiti e in balia del peggiore strozzino di Roma. Ma al fondo dell'umiliazione c'è il riscatto e, oltre il riscatto, la vendetta. Eppure Eva è stata disposta a perdonare. Una volta, due volte. Ma alla terza... E sì che credeva di essere tanto buona.
Einaudi, 15€





Ray Bradbury - Cento racconti
I cento racconti inclusi in questa antologia - scelti dallo stesso autore per il volume pubblicato nel 1980 da Knopf con il titolo The stories of Ray Bradbury - costituiscono una scelta assai rappresentativa della straordinaria produzione narrativa di Bradbury, che nella sua lunghissima e prolifica carriera ha esplorato i generi più disparati. Accanto ai racconti propriamente fantascientifici - tra guerre di mondi, scenari postatomici, marziani che vivono in dimore incandescenti piene di libri che parlano appena vengono sfiorati, ma anche terrestri che lasciano la Terra per colonizzare altri pianeti e fondare nuove civiltà - non mancano infatti racconti polizieschi, noir, fantasy e horror. Ben rappresentato nel volume è poi il Bradbury cantore della provincia americana, con una serie di celeberrimi racconti in cui le atmosfere della small-town sono ritratte con sguardo insieme feroce e struggente, e una forte componente autobiografica. Altro tema potente delle sue short stories è infatti la rievocazione dell'infanzia e dell'adolescenza, viste come un tempo incantato, dominato da grandi passioni letterarie (Poe, Dickens, Twain e Steinbeck su tutti), e dall'amore per il cinema, specialmente per i primi effetti speciali che raccontavano la conquista dello spazio con un misto di ingenuità ed entusiasmo.
Mondadori, 29€





Anne Holt - La ricetta dell'assassino
L'omicidio di un notissimo chef, proprietario di uno dei ristoranti più chic di Oslo, mette a dura prova i detective della polizia. Brede Ziegler era un personaggio molto ben introdotto nella mondanità locale, eppure nessuno sembra avere informazioni attendibili sulla sua vita privata o su come si sia fatto strada. Anzi, l'uomo pareva sempre eludere chi cercasse notizie su di lui, trasformandosi continuamente. Tornata al lavoro dopo una lunga pausa di riflessione e solitudine presa dopo la morte di Cecile, la compagna di una vita, Hanne Wilhelmsen riesce a sciogliere il caso grazie all'aiuto di Marry, una prostituta ormai "agée"...
Einaudi, 19,50€  





Zadie Smith - NW
Nel suo nuovo romanzo, Zadie Smith dà fondo alla sua sensibilità, alla sua verve, alla sua capacità di penetrazione psicologica e di interpretazione delle dinamiche sociali, offrendoci il ritratto di un gruppo di personaggi uniti da legami di sangue, da una particolare affinità o semplicemente dal caso, ma tutti in guerra con la vita e con se stessi. Keisha, una donna giamaicana che si fa chiamare Natalie, e Leah sono cresciute insieme nello stesso condominio, ma ora vivono vite molto diverse. Natalie è avvocato, ha un marito ricco, due figli e una casa di lusso. Leah invece lavora per un'organizzazione non-profit ed è sposata con un immigrato africano, un matrimonio che le causa qualche infelicità. Da ragazze hanno condiviso la stessa passione per Nathan, un uomo che oggi vive perso nel suo mondo di droga, rabbia e violenza. Le loro storie si intrecciano nella Londra di oggi facendo emergere le loro insicurezze, le loro ambizioni, le loro ipocrisie, i loro pregiudizi, vittime dell'identità sociale su cui fatalmente si basano i rapporti individuali. Zadie Smith crea in NW un intenso e travolgente intreccio di voci, mentre scava nei rapporti familiari, nelle differenze di classe, nel valore dell'amicizia e dell'amore.
Mondadori, 18€





Isabel Allende - Amore
Amore e desiderio secondo Isabel Allende, le sue pagine migliori. “La mia vita sessuale è iniziata presto, più o meno a cinque anni, all’asilo delle monache orsoline, a Santiago del Cile.” Così inizia l’introduzione di Isabel Allende – scanzonata e nel tono lieve de La somma dei giorni – a questa raccolta delle sue più belle pagine dedicate all’amore. Dal Risveglio alla Maturità, passando per Il primo amore, La passione, La gelosia, Gli amori contrastati, Humour ed eros, La magia dell’amore e L’amore duraturo, Isabel Allende introduce ogni tema, sintetizza la visione di quel particolare aspetto della relazione, contestualizza i brani prescelti e ne approfitta per ripercorrere la sua autobiografia in materia amorosa aggiungendo nuovi aneddoti all’affresco della sua vita intima. I brani sono tratti dalle sue opere più amate: Eva Luna, Il Piano infinito, La casa degli spiriti, La figlia della fortuna, L’isola sotto il mare, Inés dell’anima mia, Ritratto in seppia, Afrodita, Zorro, La somma dei giorni. Una celebrazione estiva e sensuale dell’autrice, un florilegio dell’Allende pensiero sull’amore, un libro spiritoso, a tratti dissacrante e decisamente godibile.
Feltrinelli, 12€





Giuseppe Genna - Fine impero
Dopo il successo di Italia De Profundis, Giuseppe Genna torna con un romanzo inedito per minimum fax, proponendo in una luce nuova temi e atmosfere che nehanno fatto un autore di culto, sostenuto dauno zoccolo duro di fan affezionatissimi. Protagonista di Fine impero è un intellettuale quarantenne milanese che per sbarcare il lunario scrive sulle riviste di moda. Quando alla morte improvvisa della figlia di otto mesi segue l’abbandono della compagna di una vita, le sue giornate scivolano senza controllo verso il cosiddetto «mondo dello spettacolo» che oggi salda quasi indissolubilmente potere e intrattenimento. Inizieremo così ad aggirarci insieme a lui per un labirinto fatto di modelle allo sbando, feste senza fine, oscuri faccendieri, esplorando gli aspetti meno confessabili di un contesto maledettamente simile a quello degli ultimi scandali italiani, su cui però solo la letteratura può gettare lo sguardo insieme profondo e dolente precluso alla cronaca. Che cosa rischia un uomo quando perde tutto nell’Italia di oggi? Ecco la domanda che sembra riecheggiare in ogni pagina di un romanzo che ci riguarda da vicino.
Minimum fax, 15€





In prenotazione su IBS

Carlo Lucarelli - Il sogno di volare
Il nuovo romanzo di Carlo Lucarelli. Una nuova storia con Grazia Negro come protagonista.
In una Bologna che non è piú la stessa, un assassino fa giustizia da sé di fronte all’ingiustizia che vede. A combatterlo c’è solo lei. Grazia Negro. Anche lei non è piú la stessa. E di assassini seriali non vorrebbe piú sentir parlare. Il romanzo della rabbia di oggi. Assoluta e senza rimedio. Il romanzo dei sentimenti, delle solitudini, dell’incertezza di oggi.
Einaudi, 18€





Audur Ava Ólafsdóttir - La donna è un'isola
Quando il marito la lascia per un’altra, Lei prende una pausa dal lavoro e decide di intraprendere un viaggio verso il mare con Tumi, un bambino molto speciale affidatole da un’amica in difficoltà. La storia di un’amicizia e della scoperta di una maternità diversa. La conferma di un talento letterario unico e delizioso.
Lei ha trentatré anni, è sposata, non vuole figli, e ha un amante. Mentre una mattina sta andando a fargli visita, ha un incidente: investe un’oca, la carica in macchina e dice a se stessa che d’ora in avanti si dedicherà solo a suo marito. Rientrata a casa, il marito le confessa di avere un’altra donna, da cui aspetta un figlio, e di volere il divorzio. Lei non sa che pesci prendere. Soprattutto quando la sua migliore amica (la squinternata Audur), le chiede di occuparsi per un po’ di suo figlio Tumi: un bambino particolarmente sensibile, con problemi di sordità e vistosi occhiali dalle spesse lenti. Quando Tumi sceglie per Lei il biglietto giusto della lotteria facendole vincere una bella somma, la donna si fa coraggio, prende un congedo dal lavoro e parte con il bambino per raggiungere il mare. Durante il viaggio, tra deviazioni inaspettate, incontri memorabili, momenti di paura e ricordi che riaffiorano, i due diventano amici e complici e Lei, senza accorgersene, si scopre una brava madre, capace persino di innamorarsi ancora. Il nuovo romanzo di Audur Ava Ólafsdóttir prende le mosse dal fortunatissimo Rosa candida – di cui mostra la stessa delicatezza nella scrittura e nel disegnare un inaspettato rapporto genitore-figlio – e si spinge in un territorio ancora piú complesso e instabile: la scoperta della maternità. La storia di Lei e Tumi, raccontata in punta di penna, con uno sguardo leggero e mai retorico, rapisce il lettore e lo accompagna in un viaggio memorabile nelle terre d’Islanda fra ricette di cucina e calzettoni di lana sferruzzati a mano.
Einaudi, 19,50€  


Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti