Ricerca avanzata
Articolo

Stephen King: il seguito di Shining e il nuovo romanzo sull'assassinio Kennedy

Il grande scrittore americano annuncia l'uscita del suo prossimo libro, che parlerà dell'assassinio di John Fitzgerald Kennedy, e legge qualche riga tratta dal romanzo su cui sta lavorando, il seguito di Shining.

Leggi su Wuz cosa stanno facendo altri celebri scrittori americani:

Jonathan Safran Foer
Jonathan Franzen
James Ellroy



Lo scrittore statunitense Stephen King ha annunciato nel corso di una cerimonia tenutasi alla George Mason University che il nuovo romanzo su cui sta lavorando sarà il seguito del celeberrimo Shining, portato anche sul grande schermo da Stanley Kubrick nel 1980. Secondo il sito specializzato deadline.com, King ha letto qualche passaggio tratto dal romanzo, intitolato Dr. Sleep, e proprio nelle righe in questione compare il personaggio di Danny Torrence, il bambino del libro originale. Fattosi ormai adulto, Torrence è in grado di calmare la mente dei malati terminali, almeno fino all’arrivo di un gruppo di vampiri...

“Mi sono sempre chiesto che ne era stato del bambino di Shining”, ha detto King al pubblico. Lo scrittore non si era mai trovato del tutto a suo agio con l’adattamento di Kubrick, che a suo tempo aveva giudicato “un’enorme e bellissima Cadillac senza motore. Ti ci puoi accomodare dentro, apprezzare il profumo dei sedili di cuoio, ma non puoi guidarlo né andarci da nessuna parte”.

Nel corso della premiazione King ha anche parlato del suo nuovo e attesissimo romanzo 11/22/63, in uscita negli Stati Uniti ai primi di novembre, che parlerà della possibilità di viaggiare nel tempo e dell’assassinio di John Fitzgerald Kennedy. I diritti del libro sono già stati acquisiti da Jonathan Demme, e King sarà produttore esecutivo della pellicola.


Leggi i libri di Stephen King in catalogo

Stephen King: i libri in inglese su IBS Books

Leggi l'articolo completo su abc.es


04 ottobre 2011 Di Annamaria Arancio

Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti