Ricerca avanzata
Articolo

LIBRI, BLOG, SATIRA - L'editoria è una questione Spinoza!

Da caso della blogosfera a cult editoriale, l'evoluzione di Spinoza, il blog serissimo, che intrattiene con la sua satira migliaia di navigatori. Su Wuz una selezione di battute su libri e scrittori tratte da "Spinoza. Una risata vi disseppellirà", edito da Aliberti. Perché quelli di Spinoza, si sa, non risparmiano nessuno, compresi il mondo editoriale e i suoi protagonisti...

E i protagonisti del mondo editoriale apprezzano. Come Marco Travaglio, per il quale «Spinoza.it è un antidoto alla pigrizia, al conformismo e alla mediocrità. Una satira rara, della miglior specie».
In attesa che l'editoria impari a ridere di se stessa e dei propri cliché, ecco lo sguardo tagliente del blog collettivo spinoziano.
Sotto le battute sugli scrittori e i libri, selezionate insieme all'ufficio stampa Aliberti, che ringraziamo per la gentile collaborazione.
E se vi siete persi il primo libro di quelli di Spinoza > Spinoza. Un libro serissimo


• Amazon sbarca anche in Italia. Finalmente potremo non comprare libri anche online.

• Esce il libro di Barbara D'Urso. Dopo i tagli alla cultura, anche gli sfregi.

• Esce il nuovo libro di Federico Moccia. Si intitola "Scusa ma ne ho scritto un altro".

• Esce il romanzo di Fabrizio Corona. Chissà quanto chiedeva per non pubblicarlo.

• Renzo Bossi: "Adoro leggere Popper". Harry Popper.

• Esce il libro che racconta l'attività del governo. Che bello, adoro i polizieschi.

• In Olanda proiettato film di un secondo. A me era piaciuto più il libro.

• Esce il libro di Brunetta. Lo leggerò con calma in ufficio.

• Esce il nuovo libro di Marco Travaglio. Questo mese è proprio volato.

• Camilleri: «Sotto il fascismo ero più libero dei giovani di oggi». Si poteva fumare ovunque.

• Tagli ai comuni: le biblioteche italiane rischiano di rimanere senza libri. Ma perché, vanno riconsegnati?

© Aliberti 2011



Il libro



acquista su IBS.it
Dopo il successo del primo volume, la contagiosa ironia del blog satirico più esilarante del web torna a scatenarsi in una nuova raccolta di battute al vetriolo. Questo secondo capitolo, che comincia esattamente là dove si interrompeva il primo, propone il meglio apparso sul sito Spinoza negli ultimi dodici mesi e anche molto materiale inedito. Più o meno 2.500 battute, frutto della mente di oltre seicento autori-utenti del blog, che con la loro disarmante comicità commentano gli avvenimenti di politica, cronaca e attualità. Il criterio ispiratore e il fulcro della filosofia dei nuovi “spinoziani” è semplice: “non esistono argomenti su cui non si può scherzare”, dichiarano candidamente nelle pagine faq del loro sito, mettendo in pratica ciò che diceva il loro nume tutelare, l’autentico Spinoza, il pensatore del XVII secolo che invitava ad «attraversare la vita non con paura e pianto, ma in serenità, letizia e ilarità». Stefano Andreoli e Alessandro Bonino, curatori del libro, e ideatori del blog, conoscono bene il potere terapeutico della satira. E, come ricordano nel sottotitolo del libro, ci regalano la possibilità di disseppellire, grazie a una risata, la mediocrità e le assurdità del mondo d’oggi. Dai Mondiali 2010 a Bin Laden, da Cossiga a Scilipoti: le schegge di satira purissima di questo originalissimo contronotiziario umoristico colpiscono a trecentosessanta gradi senza distinzioni di ideologia o colore politico. Ce n’è per tutti, ecco qualche esempio. Sulla situazione politica italiana: “È passato un altro anno di governo Berlusconi. Il tempo vola quando ci si diverte.” e “Bersani ai militanti del Pd: «Sentitevi tutti segretari». Mira al concorso di colpa.”. Sui personaggi famosi: “Maradona si racconta: «Sei anni senza droga». Poi iniziarono le elementari”. Sul papa: “Il papa benedice i social network. Oggi non gli andava di uscire.” Sulla crisi: “Grazie alla crisi economica diminuiscono i rifiuti. Quando si dice vedere il cassonetto mezzo pieno.” Un florilegio di battute brevi che concentrano in poche parole la grande saggezza della comicità più pungente. Una libro dalle molteplici chiavi di lettura: libro di storia parallela, sintesi delle contraddizioni della cosiddetta società civile, diario che permetta di ricordare cose o persone dimenticate troppo in fretta o reazione allergica a questi tempi sempre più balordi. Ma sempre e comunque un libro con una sola anima, dissacrante, feroce, geniale, scomoda, senza freni. - a cura della Redazione di IBS.it


Spinoza. Una risata vi disseppellirà
a cura di Stefano Andreoli e Alessandro Bonino
221 pag., 12,00 € - Edizioni Aliberti 2011
ISBN 9788874247394


14 giugno 2011  

Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti