Ricerca avanzata

Recensioni


    • Maurice di Forster Edward Morgan


      Storia d’amore tra conflitti di classe e l’ottusità della rigida Inghilterra vittoriana. Pochi personaggi ruotano leggeri accanto al protagonista. La madre, le due sorelle minori Ada e Kitty, e i due grandi amori di Maurice, il compagno di college Clive ed il giovane guardacaccia Alec. Un'opera con un lieto fine improbabile, senza acuti ma gradevole, che racconta la difficoltà di comprendere e accettare una scomoda identità sessuale, tema ardito rispetto ai tempi. Romanzo comunque datato. Il languore e la delicatezza nel trattare i temi della sessualità sono anacronistici. Oggi siamo abituati alla rappresentazione di questi sentimenti con una potenza espressiva ben più efficace.



      Scritto da Cirodeniro, mercoledì 15 febbraio 2017

        Segnala abuso
Già iscritto?
Iscriviti