Ricerca avanzata

Recensioni


    • L' eleganza del riccio di Barbery Muriel


      Ingredienti: una portinaia dalla cultura sorprendente, una bambina prodigiosamente matura, un giapponese ricco e affascinante, un incontro condominiale tra tre solitudini dalle conseguenze inattese. Consigliato: ai “ricci” appuntiti e scorbutici fuori ma morbidi e poetici dentro, alle “camelie” nascoste tra il muschio, portatrici di bellezza intima o effimera.



      Scritto da angebet, lunedì 23 novembre 2015

        Segnala abuso

    • L' eleganza del riccio di Barbery Muriel


      L'ho letto alcuni anni fa e mi è piaciuto tantissimo. Il personaggio di Renée emoziona fin dal principio sia per la sua intelligenza sia per la sua cultura che sa celare a tutti. Un altro elemento importantissimo è l'umiltà con la quale riesce a relazionarmi con le persone. Diciamo che è un libro che non può lasciare indifferenti e che ci si affeziona più alla protagonista anziana che all'adolescente. Non mi sbilancio a dire altro perché è passato troppo tempo da quando l'ho letto. Una cosa però la posso dire: sono rimasta malissimo nel finale, perché non è quello che avrei desiderato. Ho detto quello che avrei desiderato, appunto, non quello che mi sarei aspettato, perché si sa, la vita spesso è crudele ed ingiusta....



      Scritto da Serenellagab, sabato 4 luglio 2015

        Segnala abuso

    • L' eleganza del riccio di Barbery Muriel


      Cosa mi ha dato questo libro? Niente, assolutamente niente!!! Vorrei chiedere a chi ritiene questo libro bellissimo cosa ne ricordano se non le poche pagine che descrivono un raccontino infiocchettato da tante belle parole che si dimenticano nello stesso momento in cui si gira pagina.



      Scritto da fioconi, venerdì 20 dicembre 2013

      Piace a 1 utente della community

        Segnala abuso

    • L' eleganza del riccio di Barbery Muriel


      Un libro che mi ha lasciato un po' perplesso. L'ho trovato a corrente alternata con bei periodi ( quelli con protagonista la portiera) ad altri un po' scontati (quelli con la fanciulla). Ritengo che sia uno di quei libri che, senza particolari pregi, suscita un successo di proporzioni immeritate.



      Scritto da Castorp, mercoledì 20 novembre 2013

        Segnala abuso

    • L' eleganza del riccio di Barbery Muriel


      Lo stile e' piacevole... Ma Non mi e' piaciuto per nulla il messaggio..Mi amareggia la figura della portinaia che deve apparire come una figura minore e bistrattata dai condomini . Non mi pare per nulla vero ne[ un messaggio corretto da dare... la persona va valutata per quello che e' e non per il lavoro che fa .. Invece la protagonista ci viene presentata come la donna senza qualita' che in realta' e' piu' istruita di altri e che solo gli stranieri (giapponesi) sanno apprezzare.. ma noi occidentali siamo davvero tanto meschini e prevenuti oggi??



      Scritto da carotide, domenica 17 novembre 2013

        Segnala abuso
1 2 
Già iscritto?
Iscriviti