Ricerca avanzata

Recensioni


    • Arabesque di Gazzola Alessia


      Molto carino. Alice Allevi è certezza di ironia e tenerezza: le sue avventure sono un piacevole diversivo alla vita vera, dove quasi mai le cose si aggiustano anche dopo tanto faticare!



      Scritto da flenny, giovedì 15 febbraio 2018

        Segnala abuso

    • La La libreria dei desideri di Ashby Claire


      Quando i libri sono una salvezza (anche solo momentanea)... Non mi aspettavo niente da questo libro, era sul mobile da mesi ma l'ho preso proprio adesso: quando si dice il libro giusto al momento giusto! Volevo un lieto fine e l'ho avuto, questo mi basta per dargli la piena sufficienza!



      Scritto da flenny, lunedì 5 febbraio 2018

        Segnala abuso

    • L' L'uomo del labirinto di Carrisi Donato


      "Loro non sanno di essere mostri, pensano di essere persone normali. Se cerca un mostro, non lo troverà mai. Se invece pensa a lui come a un uomo comune, come me o lei, allora ha qualche speranza". Questa citazione dal romanzo spiega perfettamente la delusione che provo sempre quando si scopre il colpevole, sempre troppo scarso e ordinario rispetto alle atrocità che ha commesso. I riferimenti alla serie del Suggeritore con me hanno fatto centro, ma il finale è uno sgambetto, al quale Carrisi spero voglia rimediare quanto prima con una nuova avventura di Mila Vasquez!



      Scritto da flenny, lunedì 29 gennaio 2018

        Segnala abuso

    • Gli Gli eredi di Dorn Wulf


      Peccato che Dorn mi lasci quasi sempre un senso di "già letto", perchè, anche se la storia è di un genere che non prediligo, mi è piaciuta e mi ha tenuta incollata fino alla fine!



      Scritto da flenny, lunedì 15 gennaio 2018

        Segnala abuso

    • L' L' amore addosso di Rattaro Sara


      A differenza di molti, non ho trovato la lettura di "L'amore addosso" né scorrevole né tantomeno facile. Le citazioni in corsivo questa volta mi hanno infastidito: fanno troppo "so tutto io e so dirlo meglio di tutti". La storia, sebbene improbabile, alla fine mi ha catturato e complessivamente lo reputo un buon libro, anche se un po' una battuta d'arresto nel mio apprezzamento della Rattaro.



      Scritto da flenny, mercoledì 27 dicembre 2017

        Segnala abuso

    • Un Un uso qualunque di te di Rattaro Sara


      Si toccano temi importanti in questo libro: l'amicizia, l'amore, il tradimento, l'inadeguatezza... La Rattaro racconta le mille sfaccettature dell'essere umano e lo fa in maniera onesta, senza fare sconti, rimanendo lucida e obiettiva. Non scopriamo eroi, nessun modello da seguire, solo qualche lampo di autenticità in mezzo al mare di consuetudine che è la vita.



      Scritto da flenny, venerdì 22 dicembre 2017

        Segnala abuso

    • Segreto di famiglia di Bley Mikaela


      Il filone nordico frutta, ma il rischio concreto è di spremere troppo il fenomeno deludendo poi per mancanza di originalità e suspense. Come sempre il titolo acchiappalettore non rispetta quello originale, che poteva essere mantenuto anche nell'edizione italiana, dato che meglio sottolinea quello che è il fulcro della storia. Comunque la lettura è scorrevole e l'intreccio non inchioda ma incuriosisce.



      Scritto da flenny, domenica 17 dicembre 2017

        Segnala abuso
1 2 3 4 5  ... 
Già iscritto?
Iscriviti