Ricerca avanzata

Recensioni


    • Fai bei sogni di Gramellini Massimo


      mi ero lasciata sviare da giudizi non molto positivi di persone che conoscevo ed ho lasciato questo libro per tanto tempo sulla libreria senza prenderlo molto in considerazione... e invece mai fidarsi del giudizio altrui! Ho scoperto un autore che scrive come piace a me: semplice, diretto e molto tenero... Questo libro è un'iniezione di tenerezza dalla prima all'ultima pagina! Mi è piaciuto tanto



      Scritto da robertap64, martedì 13 febbraio 2018

        Segnala abuso

    • A proposito di lei di Yoshimoto Banana


      all'inizio ero rimasta un po' delusa... è il primo libro che leggo di Banana Yoshimoto e mi aspettavo uno stile un po' cervellotico, invece le prime pagine mi sembravano scritte da una ragazzina della scuola dell'obbligo! Poi invece andando avanti lo stile è diventato meno semplice ed un po' più affascinante... e poi c'è il mistero che ti accompagna fino alla fine... in fondo in fondo non è male, questo libro.



      Scritto da robertap64, venerdì 2 febbraio 2018

        Segnala abuso

    • Sia fatta la tua volontà di Baldi Stefano


      Come dice nel retro della copertina, ogni commento a questo libro è superfluo... Stefano Baldi era come un fiume in piena ed è difficile stargli sempre dietro, l'argomento non è dei più appetitosi, anche se lui con il suo modo ironico di raccontare, lo ha reso molto più leggero... è un libro che arricchirà moltissimo chi lo leggerà



      Scritto da robertap64, sabato 20 gennaio 2018

        Segnala abuso

    • Se chiudo gli occhi di Sparaco Simona


      Il racconto di un rapporto padre/figlia interrotto tanti anni prima e riallacciato durante un magico viaggio nei luoghi natii del padre: i Monti Sibillini... Con uno stile elegantissimo Simona Sparaco ci insegna che non bisogna mai chiudere la porta alle persone veramente importanti della nostra vita, perchè a tutte le cose, anche le più brutte, c'è sempre un perchè...



      Scritto da robertap64, domenica 10 dicembre 2017

        Segnala abuso

    • Il Il giardino dei segreti di Morton Kate


      Una bella e lunghissima storia che si svolge nell'arco di un secolo saltando da un periodo all'altro e mantenendo sempre viva la curiosità del lettore dal primo all'ultimo capitolo Bello lo stile, ma occorre leggere con molta attenzione per non perdersi, nell'avvicendamento dei vari periodi e dei vari personaggi



      Scritto da robertap64, sabato 4 novembre 2017

        Segnala abuso

    • Una Una mano piena di nuvole di Wingfield Jenny


      L'autrice nella vita è sceneggiatrice di cinema e TV ed infatti si percepisce per tutta la durata del libro... a me personalmente ha riportato un po' alla mia gioventù, quando in TV c'erano "La casa nella prateria" o "Alla conquista del West"... per me è stata una piacevole lettura, a volte tenera e affascinante, a volte anche un po' noiosa... ma poi ti arriva un pugno nello stomaco, che rende il libro un bel libro. Bellissimo il personaggio di Toy Moses



      Scritto da robertap64, giovedì 22 giugno 2017

        Segnala abuso

    • Le sette sorelle di Riley Lucinda


      Diffido sempre degli autori che sfornano troppi libri in poco tempo, di solito li evito, ma la mia amica di lettura stravede per Lucinda Riley ed allora la accontento quando mi incita a leggere qualcosa che a lei è piaciuto immensamente... devo dire che la Riley scrive molto bene e anche se non mi coinvolge come vorrei, la leggo abbastanza bene... diciamo che non mi prende il cuore, ma mi convince abbastanza a continuare nella lettura di altri 6 tomi da 500/600 pagine che faranno parte della serie "Le sette sorelle"! Sperando che almeno uno arrivi anche a toccarmi il cuore! :) Anche perché credo che ogni storia finisca veramente soltanto nell'ultimo libro.... furba la Riley!



      Scritto da robertap64, domenica 2 aprile 2017

        Segnala abuso

    • Aspettando domani di Musso Guillaume


      Trascinante! Mi chiedo se di questo libro ne abbiano fatto un film, perché è una sceneggiatura perfetta! Mi è stato prestato con la raccomandazione di leggerlo perchè mi sarebbe piaciuto, anche se non amo i thriller e cose del genere... verissimo, è molto trascinante, scritto bene e anche se all'inizio troppo inverosimile, alla fine mi ha lasciata felice d'averlo letto. Consigliatissimo



      Scritto da robertap64, sabato 25 febbraio 2017

        Segnala abuso

    • Avevano spento anche la luna di Sepetys Ruta


      Per 2/3 di libro,leggendo, mi dicevo tra me e me quanto sia stato più coinvolgente e scritto meglio "Volevo solo averti accanto"... poi, improvvisamente nella terza parte della narrazione mi sono ritrovata scaricata al Polo Nord, al freddo gelido, senza niente per ripararmi e senza niente di niente! Da lì ho smesso di fare i confronti... mi sono trovata dentro la storia fino al collo... sensazione terribile... Siano maledetti per sempre tutti quelli che hanno compiuto e che compiono ancora queste malvagità su esseri umani...



      Scritto da robertap64, giovedì 2 febbraio 2017

        Segnala abuso
1 2 3 4 5  ... 
Già iscritto?
Iscriviti