Ricerca avanzata

Recensioni


    • La panne. Una storia ancora possibile di Dürrenmatt Friedrich


      Ingredienti: un’auto in panne di un rappresentante svizzero, una generosa ospitalità offerta da 4 ottantenni pensionati, un processo simulato come passatempo serale, un epilogo sin troppo realistico per una rappresentazione fittizia. Consigliato: a chi ignora le cause delle azioni e pulsioni umane, a chi conosce le conseguenze di un bicchiere di troppo.



      Scritto da angebet, giovedì 15 febbraio 2018

        Segnala abuso

    • Inferno di Brown Dan


      Ingredienti: una nuova “peste nera” in procinto di contagiare il mondo, una coppia in azione per scongiurare il pericolo, due giorni ricchi di eventi tra Firenze, Venezia ed Istanbul, un collaudato percorso ad ostacoli tra enigmi, opere d’arte e personaggi ambigui. Consigliato: agli amanti di curiosità su Palazzo Vecchio, San Marco e Santa Sofia, a chi attraversa l’inferno sperando di raggiungere il paradiso.



      Scritto da angebet, mercoledì 14 febbraio 2018

        Segnala abuso

    • Teneri assassini di De Cataldo Giancarlo


      Ingredienti: 6 brevi racconti sul mondo giovanile romano, una morte violenta inserita in ogni racconto, un movente sempre diverso legato a gelosia, odi razziali, criminalità organizzata e droghe, un mondo dai mille volti fatto di concerti musicali o serate al bar, figli di papà e baby-gang, bullismo e noia. Consigliato: a chi vuol conoscere la gioventù bruciata degli anni 2000, a chi ha tanto futuro davanti e nessuna memoria alle spalle.



      Scritto da angebet, sabato 10 febbraio 2018

        Segnala abuso

    • Suite francese di Némirovsky Irène


      Ingredienti: la fuga di alcune famiglie parigine dall’invasione tedesca nel 1940, la convivenza problematica nelle campagne tra contadini e invasori, tanti diversi protagonisti combattuti tra solidarietà ed egoismo, collaborazionismo e partigianeria, sacrificio e sopravvivenza, un anno di storia francese diviso in due atti (su cinque) di una grande opera incompiuta. Consigliato: a chi vuole scoprire la complessità dell’essere umano sospeso tra bene e male, a chi vuole conoscere un’opera sinfonica fatta con i sentimenti di piccola gente dentro la grande storia umana.



      Scritto da angebet, mercoledì 7 febbraio 2018

        Segnala abuso

    • La sezione aurea. Storia di un numero e di un mistero che dura da tremila anni di Livio Mario


      Ingredienti: un fratello minore ma più enigmatico di π, un numero irrazionale che dalla matematica e geometria si ritrova in astronomia, biologia e botanica, il trait d’union per eccellenza tra scienza ed arte, una creazione della mente umana che si nasconde in tanti fenomeni naturali. Consigliato: a chi cerca l’ordine e la razionalità nel disordine apparente, a chi è alla ricerca dei canoni universali della bellezza e armonia.



      Scritto da angebet, martedì 30 gennaio 2018

        Segnala abuso

    • Il giudice e il suo boia di Dürrenmatt Friedrich


      Ingredienti: un vecchio e malato commissario affamato di giustizia, il cadavere di un collega come ultimo caso di una vita, un “delitto perfetto” con un unico indiziato al di sopra di ogni sospetto, un “intrigo internazionale” fatto di interessi economici, ombre del passato, retroscena inattesi. Consigliato: a chi vuole scoprire un giallo tipicamente hitcockiano arricchito di venature filosofiche, a chi vive o recita un ruolo di giudice, imputato, vittima e carnefice.



      Scritto da angebet, mercoledì 24 gennaio 2018

        Segnala abuso

    • Onora il padre. Quarto comandamento di De Cataldo Giancarlo


      Ingredienti: la calma invernale di Rimini ad inizio anni 2000, un serial-killer in versione hippie stagionato, un commissario milanese spedito sulle sue tracce, due rapporti padri-figli dai contorni poco chiari. Consigliato: a chi si sente un padre tradito o un figlio abbandonato, a chi vuol conoscere il lato più freddo e oscuro della riviera.



      Scritto da angebet, lunedì 15 gennaio 2018

        Segnala abuso

    • Angeli e demoni di Brown Dan


      Ingredienti: una setta segreta che riappare dopo secoli di oblio, un conflitto problematico tra scienza e fede, un conto alla rovescia per salvare il Vaticano dalla distruzione, una caccia all’uomo per le strade e le chiese di Roma. Consigliato: a chi vuol ripassare curiosità storiche e artistiche dei monumenti della capitale, a chi vuol conoscere lati nascosti delle opere di Galilei e Bernini.



      Scritto da angebet, giovedì 11 gennaio 2018

        Segnala abuso

    • Nero come il cuore di De Cataldo Giancarlo


      Ingredienti: un avvocato romano sull’orlo del fallimento, il caso di un extracomunitario ucciso come ultima occasione di riscatto, una ricca e bella ereditiera come crocevia delle ricerche, un’indagine che dal nero della criminalità e povertà si sposta verso il bianco della ricchezza e dell’omertà. Consigliato: a chi è vittima di pregiudizi e luoghi comuni, a chi non sa bene di che colore sia il proprio cuore.



      Scritto da angebet, domenica 7 gennaio 2018

        Segnala abuso

    • Il ballo di Némirovsky Irène


      Ingredienti: una famiglia ebrea parigina entrata da poco nel bel mondo, un rapporto conflittuale tra una madre severa e una figlia quattordicenne, una festa da ballo per inaugurare una nuova casa, una organizzazione maniacale per non sfigurare in società. Consigliato: alle ragazze che hanno attraversato l’adolescenza con qualche sbandamento di troppo, alle signore troppo (pre)occupate da ogni evento mondano.



      Scritto da angebet, venerdì 5 gennaio 2018

        Segnala abuso
1 2 3 4 5  ... 
Già iscritto?
Iscriviti