Ricerca avanzata
Recensione

Cinquanta sfumature di rosso copertina

Cinquanta sfumature di Rosso: come finisce la storia erotica di E.L. James

"Quello che secondo me non riesci a capire è che in una relazione tra Dominatore e Sottomessa è la Sottomessa ad avere il potere. Sei tu. Te lo ripeto: sei tu ad avere il potere. Non io [...]
Se proviamo delle cose e non ti piacciono, possiamo rivedere il contratto. La decisione spetta a te, non a me. Io voglio condividere con te il mio stile di vita. Non ho mai voluto niente con tanta forza."

Nel social sui libri in lingua inglese che va per la maggiore, Goodreads, il terzo capitolo della serie ha già più di 5.000 recensioni di lettori.
Numero importante, ma pensate che il primo capitolo della trilogia, Cinquanta sfumature di grigio - Fifty Shades of Grey conta 17.000 recensioni e il secondo Cinquanta sfumature di nero - Fifty Shades Darker, più di 6.000.

Così vi siete fatti un'idea del successo di questa autrice, sconosciuta fino al momento in cui, scrivendo un furbo romanzo rosa in cui le scene di sesso diventavano esplicite, centrali, giocate sul filo della perversione, ha centrato l'obiettivo delle vendite.

La relazione estrema di Anastasia Steele, iniziata al sesso (la protagonista è anche vergine quando incontra il suo morboso amante) e al mondo del piacere perverso da Christian Grey, un sexy miliardario che le impone lentamente ma con fermezza una relazione dominante-sottomessa, prosegue.

Sconvolta, e al tempo stesso intrigata, soggiogata dal piacere e dall'eccitazione, ma alla fine anche disgustata dai singolari gusti sessuali di Christian, Anastasia gli chiede un maggior impegno e considerazione soprattutto del suo ruolo.
Determinato ad averla tutta per sé, Christian acconsente.


leggi la recensione
Ora, insieme, sembrano avere tutto: amore, passione, intimità estrema e un mondo di infinite possibilità. Ma Ana è consapevole che amare le sue cinquanta sfumature (che sono anche ombre e oscurità) non sarà facile. Così come sarà difficilissimo condividere lo stile di vita e le richieste del compagno senza sacrificare l'integrità, l'indipendenza e in ultima analisi la propria identità. Christian dal canto suo deve in qualche modo superare, sconfiggere le sue pulsioni al controllo totale, e mettere a tacere il lato oscuro che affonda nel suo passato.
Proprio quando insieme sembrano aver superato ogni ostacolo, ritornano i peggiori incubi sopiti, ricreando un legame ossessivo e negativo, morboso e avvelenato che sembra non poter avere un futuro.

La colonna sonora del romanzo:
tra i brani, non proprio originalissimi, citati e molto pubblicizzati anche sul sito ufficiale dell'autrice - www.eljamesauthor.com -

leggi la recensione
J.S.Bach le Variazioni Goldberg nella esecuzione di Glenn Gould, I Say a Little Prayer e Walk on By di Aretha Franklin, The Great Gig in the Sky dei Pink Floyd, Sweet About Me di Gabriella Cilmi, You'll Never Find Another Love Like Mine di Michael Bublé con Laura Pausini, Wicked Game di Chris Isaak.


E.L. James - Cinquanta sfumature di rosso
Titolo originale: Fifty Shades Freed
Traduzione di Teresa Albanese
552 pag., 14,90 € - Edizioni Mondadori 2012 (Omnibus)
ISBN 978-88-04-62325-0



L'autrice



19 giugno 2012  

Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti