Ricerca avanzata

Citazioni

"Subito dopo il creatore di una buona frase viene, in ordine di merito, il primo che la cita"
Ralph Waldo Emerson, Letters and Social Aims

Tutte le citazioni Le citazioni di robertap64 Le più famose Più recenti I miei amici I miei autori
    • Una più uno di Moyes Jojo

      Segnala abuso

      La regola della probabilità combinata con quella dei grandi numeri stabilisce che per battere le statistiche negative è necessario ripetere un evento un numero crescente di volte allo scopo di raggiungere il risultato desiderato. Più volte lo ripeti, più ti avvicini. In sostanza, come spiego alla mamma, a volte devi solo continuare a provarci.



      Scelta da robertap64, domenica 14 giugno 2015

      Condividi
    • Una più uno di Moyes Jojo

      Segnala abuso

      (…) perchè sapeva bene che cosa succede dentro di te quando tua madre non ti tiene stretta, non ti ripete che sei la cosa migliore che abbia mai avuto, non si accorge nemmeno della tua presenza quando sei in casa: una piccola parte di te si chiude ermeticamente. Non hai bisogno di lei. Non hai bisogno di nessuno. E senza neppure rendertene conto, ti metti ad aspettare. Aspetti che chi ti sta vicino veda in te qualcosa che non gli piace o che inizialmente non aveva visto, aspetti che si allontani o si dissolva come una foschia marina. Perchè dev’esserci qualcosa di sbagliato in te – non è vero? – se perfino tua madre non ti ha mai amato veramente. (…)



      Scelta da robertap64, domenica 14 giugno 2015

      Condividi
    • Un padre è un padre di Fiorello Catena

      Segnala abuso

      Fu lui a delucidarmi sulla tragica realtà che niente in amore può essere garantito. Men che meno, un sentimento che vorremmo eterno. "E' sempre durante il picco emozionale che si crede all'asino che vola. Si soffre quel tanto che serve, e che dovrebbe rimanere a perpetua memoria per dissuaderci, ma poi, un'altra passione ci fa commettere gli stessi errori. E nemmeno la ragione serve. Così si ricomincia a soffrire di nuovo... Imparerai questa dura regola dell'amore, e diventerai più forte"



      Scelta da robertap64, giovedì 25 settembre 2014

      Condividi
    • Arriveranno le farfalle di Chiarottino Manuela

      Segnala abuso

      (…) Non bisogna confondere la prudenza dettata dall’esperienza con la paura di vivere ancora. O non sapremo più nuotare, non sapremo più volare e, poi, smetteremo anche di camminare. Non restiamo ammalati di ricordi lontani! Scrolliamo le spalle, liberiamo i capelli al vento, asciughiamo gli occhi e spargiamo sorrisi in tutti gli specchi che incontriamo. Si rifletterranno verso di noi e allora li afferreremo con le mani e li lanceremo fra la gente, fino a colpire quel cuore che ci aspetta. E sarà lui o lei, sarà il pezzo mancante, non quello senza il quale non possiamo vivere, sarà quello con cui vogliamo vivere, per colorare il nostro buio, per zuccherare il caffè del mattino, per ascoltarci ridere (…)



      Scelta da robertap64, sabato 19 luglio 2014

      Condividi
    • Il Il mio cuore cattivo di Dorn Wulf

      Segnala abuso

      Gli animali, per me, non hanno colore. Non ne hanno nemmeno bisogno perchè non nascondono niente agli occhi degli altri. Contrariamente a noi esseri umani, sono sempre e semplicemente se stessi. (...) Un animale non ne ha la necessità. Non deve fingere. Ti dimostra sempre in modo chiaro e non artefatto ciò che vuole, e se gli piaci o meno. Per questo penso spesso che gli animali siano superiori a noi, anche se noi esseri umani ci riteniamo tanto straordinariamente intelligenti. Perchè in fondo noi siamo solo incredibilmente complicati.



      Scelta da robertap64, lunedì 7 luglio 2014

      Condividi
1 2 
Già iscritto?
Iscriviti