Ricerca avanzata

La La vittima

La La vittima - Héléna André - wuz.it

di

Da più di dieci anni, quattro uomini s'incontrano ogni giorno alle 18 in punto nello stesso bar, il bistrot di Monsieur Pierre, attorno alla stessa tavola. Giocano a carte fino a tardi. Una sera però Monsieur Bernard non è puntuale. Di questo compagno di gioco, gli altri sanno solo che ha una bottega di oggetti antichi e che si occupa di gioielli. Contemporaneamente, in quel bar che sa di sporco e malasorte, arriva la notizia che un tale Mare Lardier, detto il Tatuato, uno scassinatore di gioiellerie, è stato ritrovato con due pallottole in corpo. Scatta l'indagine della polizia. L'inchiesta del commissario Boisard e dell'ispettore Grégoire ci conduce così nei luoghi putridi di una Parigi fatta di pioggia e nebbia, tinta di un unico colore: il grigio. Parigi è grigia come le sue strade bagnate, grigia come il destino di tutti questi uomini schiacciati dalla povertà, grigia come la disperazione.

Dettagli sul libro

Il voto della community

0,0
  • Trama
  • Personaggi
  • Stile
  • Incipit
  • Finale
  • Copertina

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Biografia

Héléna André
Héléna André

leggi tutto