Ricerca avanzata

La vita sognata di Ernesto G.

La vita sognata di Ernesto G. - Guenassia Jean-Michel - wuz.it

di

Dal 1910 al 2010, dalla Cecoslovacchia al Nordafrica passando per la Francia: cento anni cruciali raccolti nella vita di Joseph Kaplan, medico ebreo praghese, schivo, innamorato del tango argentino. Kaplan lavora a Praga e a Parigi, viene mandato in esilio ad Algeri, è testimone di persecuzioni ed epidemie, cambi di regime e rivoluzioni culturali; li affronta con un'integrità commovente a cui tutti si affezionano - i suoi amici Pavel e Tereza, sua moglie Christine, sua figlia Helena - perché, nei tormenti della Storia, quell'integrità è ciò a cui aggrapparsi. È anche l'unica cosa contro cui scagliarsi - come fa Christine, donna titanica e contraddittoria, coraggiosa e pavida, che si ribella a lui come a tutta un'epoca. Joseph si ritrova ad affrontare dolori e tragedie, eroico suo malgrado, determinato anche nelle prove più atroci. Un incontro sarà fondamentale per lui e per Helena: quello con un certo Ernesto G., combattente ferito, al crepuscolo della sua epopea rivoluzionaria.

Dettagli sul libro
2 recensioni
Nella libreria di 16 lettori

Il voto della community

9,1
  • Trama 9,7
  • Personaggi 9,7
  • Stile 9,3
  • Incipit 8,7
  • Finale 8,7
  • Copertina 8,3

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • angebet il 10 dic 2018 15:28 Segnala abuso

    Ingredienti: un medico cecoslovacco a spasso per il ventesimo secolo, una vita in movimento tra lavoro, politica e balli, tra Praga, Parigi ed Algeri, i grandi eventi della storia a condizionare...

    leggi tutto »

    Ingredienti: un medico cecoslovacco a spasso per il ventesimo secolo, una vita in movimento tra lavoro, politica e balli, tra Praga, Parigi ed Algeri, i grandi eventi della storia a condizionare incontri e spostamenti, la sconfitta dei propri ideali comunisti causata da una funesta applicazione pratica. Consigliato: a chi cerca tanti ingredienti diversi (storia, politica, amore, amicizia, colpi di scena) in un’unica grande storia, agli amanti di Camus, del Che e del tango.

    « chiudi

     
  • Cirodeniro il 13 mar 2014 10:44 Segnala abuso

    Non parlerò della trama, perché potrebbe ridurre il piacere di gustarne lo sviluppo, che trovo sia uno dei punti forti del romanzo. Dirò che si tratta di una storia che dura una vita, quella di...

    leggi tutto »

    Non parlerò della trama, perché potrebbe ridurre il piacere di gustarne lo sviluppo, che trovo sia uno dei punti forti del romanzo. Dirò che si tratta di una storia che dura una vita, quella di Joseph Kaplan, medico ebreo praghese, tra Parigi, Algeri e Praga. La storia dei suoi amori effimeri, di quelli senza fine, e del suo impegno lavorativo e politico. Un personaggio intimo, e nel contempo eroico suo malgrado, contornato da comprimari ben descritti che conferiscono intensità al racconto. Un romanzo coinvolgente, lucido, scorrevole: pagine di intenso piacere.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • Jean-Michel Guenassia ritorna in libreria dopo il successo de Il club degli incorreggibili ottimisti con un romanzo appassionante, una storia travolgente che attraversa tutto il Novecento. Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(16)

Tutti i lettori

Biografia

Guenassia Jean-Michel
Guenassia Jean-Michel

L'autore nasce ad Algeri. Esercita la professione di avvocato fino a quando la passione per la... leggi tutto