Ricerca avanzata

La La signora dei fiumi

La La signora dei fiumi - Gregory Philippa - wuz.it

di

Francia, 1430. Jacquetta di Lussemburgo è una dei discendenti dei duchi di Borgogna, la cui stirpe si dice abbia ereditato il dono della preveggenza dalla mitica capostipite Melusina, divinità del fiume, in grado di leggere il futuro nello scorrere delle acque. Jacquetta è poco più di una bambina quando viene data in sposa al duca di Bedford che, convinto dei suoi poteri divinatori, la introduce al misterioso mondo dell'alchimia. Ma il destino ha in serbo altro per lei: quando, all'età di diciannove anni, la duchessa si ritrova prematuramente vedova, sfidando qualunque convenzione si unisce in seconde nozze al ciambellano del marito, Richard Woodville, un giovane di belle speranze e di umili origini al quale già da tempo la legava un amore segreto e proibito. Grazie all'ambizione di lui e al proprio fascino e carisma, in breve tempo Jacquetta conquista un posto di primo piano alla corte dei Lancaster. Ma sono anni turbolenti e sanguinosi: Jacquetta sente che la famiglia rivale, gli York capeggiati dal temibile duca Riccardo, si fa sempre più pericolosa e minaccia di distruggere l'intero regno. Jacquetta combatte per il suo re, per la sua regina e per sua figlia, Elisabetta Woodville, per la quale prevede un destino straordinario e inatteso: un capovolgimento di fortuna, il trono d'Inghilterra e la bianca rosa di York.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 5 lettori

Il voto della community

8,7
  • Trama 9,0
  • Personaggi 8,0
  • Stile 9,0
  • Incipit 8,0
  • Finale 8,0
  • Copertina 10,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • Yaris il 09 lug 2014 00:06 Segnala abuso

    Un libro stupendo come tutti i precedenti della Gregory, di questa serie e di quella prima ancora. Oltre ad essere una pedina politicamente importante per il casato dei Lancaster, una donna...

    leggi tutto »

    Un libro stupendo come tutti i precedenti della Gregory, di questa serie e di quella prima ancora. Oltre ad essere una pedina politicamente importante per il casato dei Lancaster, una donna intrepida, piena di regale umanità e di buoni sentimenti, Jacquetta è un personaggio sconosciuto eppure fondamentale della storia d'Inghilterra, purtroppo lungamente ignorato. Un'unica piccola pecca: la versione italiana del romanzo è una delle più prolifiche fonti di refusi, errori di battitura e ripetizioni che abbia mai visto. Non sto incolpando la traduttrice - per carità, so quanto sia estenuante il suo lavoro. Penso solo che le politiche editoriali dovrebbero essere meno pressanti, in modo che il talento artistico degli autori e quello titanico dei traduttori possa essere apprezzato anche nella letteratura di consumo. L'impressione è che sia stato scritto, tradotto e rivisto con troppa fretta e superficialità, e questo non va bene. Nel complesso però è un ottimo romanzo, che riconferma la fama dell'autrice e ci fa ben sperare per il successivo.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(5)

Tutti i lettori

Biografia

Gregory Philippa
Gregory Philippa

Scrittrice e giornalista radiotelevisiva, Philippa Gregory si è laureata in Letteratura... leggi tutto

Liste con questo libro

Vedi tutte le liste con questo libro