Ricerca avanzata

Cu nesci rinesci (Chi esce riesce)

Cu nesci rinesci (Chi esce riesce) - Vacirca Arena Beatrice - wuz.it

di

L'autrice prende per mano il suo emigrante e con lui torna alla terra di origine, della quale mette in risalto meriti e demeriti ­ grandi e piccoli ­ senza giudicarli, con la sapienza di chi sa raccontare le favole non tacendo degli orchi: anzi, facendoli diventare parte vitale della favola stessa. L'autrice narra l'evoluzione di una terra difficile e maltrattata: una delle molte piccole storie che costituiscono la base della Grande Storia del nostro paese. Il ritorno dell'emigrante è forse uno dei temi che più stanno a cuore alla letteratura italiana. Il ritorno come metafora di un viaggio interiore alla ricerca delle proprie origini, in cui il paese natio è solo un'immagine mitizzata; oppure il ritorno effettivo, materiale, cui segue l'inevitabile amara constatazione di quella realtà, che è andata avanti senza aspettarci. Il ritorno come rinuncia a trovare ciò che si cercava fuori dal proprio mondo, disfatta del vivere; o, ancora, come trionfo di chi invece ce l'ha fatta...

Dettagli sul libro

Il voto della community

0,0
  • Trama
  • Personaggi
  • Stile
  • Incipit
  • Finale
  • Copertina

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Biografia

Vacirca Arena Beatrice
Vacirca Arena Beatrice

leggi tutto