Ricerca avanzata

La La miscela segreta di casa Olivares

La La miscela segreta di casa Olivares - Torregrossa Giuseppina - wuz.it

di

Nel cuore di Palermo, sotto il grande appartamento degli Olivares, batte il cuore di un drago fiammeggiante: è la macchina che tosta dalla mattina alla sera il caffè, spandendo per le vie del quartiere un profumo intenso fino allo stordimento. È tra le pareti della torrefazione che cresce Genziana, il più bel fiore tra i figli di Roberto Olivares, che ha chiamato come lei la qualità più pregiata di caffè. La vita scorre nell'abbondanza e nella certezza che il futuro non riservi sorprese perché Viola - sensuale e saggia matriarca - sa prevederlo leggendo i fondi di caffè. Ma proprio quando Genziana si appresta alla fioritura della giovinezza irrompe la guerra, e con essa la fame e la distruzione destinate a cambiare per sempre le sorti della città. Improvvisamente Genziana si ritrova sola, il grande drago sbuffante è costretto a fermarsi. Palermo, intorno, è un immenso teatro di macerie, una meravigliosa creatura ferita che deve capire come rinascere dalle proprie ceneri. "La tua fortuna saranno le femmine, la tua sicurezza il caffè" aveva detto Viola alla figlia scrutando il fondo della sua tazzina. Armata unicamente di queste parole, Genziana compie un lungo cammino, che la porta lontano senza mai allontanarsi dai Quattro Mandamenti di Palermo. Una folla di personaggi umili ma capaci di profonda umanità, l'incontro con una donna venuta dal Nord, le attenzioni del mafioso Scintiniune, l'amore per Medoro: tutto sarà per lei lievito di cambiamento...

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 2 lettori

Il voto della community

6,8
  • Trama 8,0
  • Personaggi 7,0
  • Stile 7,0
  • Incipit 6,0
  • Finale 6,0
  • Copertina 7,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • sabrinapamela il 07 set 2015 15:11 Segnala abuso

    Un registro diverso, più delicato rispetto agli altri romanzi della scrittrice. Molto bella l'ambientazione, la famiglia Olivares abita ai Quattro Canti di Palermo, un luogo a me caro. Ho...

    leggi tutto »

    Un registro diverso, più delicato rispetto agli altri romanzi della scrittrice. Molto bella l'ambientazione, la famiglia Olivares abita ai Quattro Canti di Palermo, un luogo a me caro. Ho soggiornato lo scorso aprile al'hotel Central Palace che sorge proprio lì vicino.... Palermo è una città che incanta: caotica, disordinata, per certi versi non pulitissima, eppure ho scoperto che ci sto bene, mi piace, mi fa stare bene e questa carica positiva si ritrova nel libro della Torregrossa. La storia in se' è carina, anche se non riesce a prendere completamente. Rimane un po' evanescente, si finisce il libro è la sensazione è un po' quella del "e allora?". Lo spunto del caffè invece è veramente interessante.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(2)

Tutti i lettori

Biografia

Torregrossa Giuseppina
Torregrossa Giuseppina

Madre di tre figli, vive tra la Sicilia e Roma, dove ha lavorato per più di vent'anni come... leggi tutto