Ricerca avanzata

La lama dei sogni. La ruota del tempo

La lama dei sogni. La ruota del tempo - Jordan Robert - wuz.it

di

Elaine è riuscita a ottenere il trono di Andor e a scacciare le Sorelle dell'Ajah nera da Caemlyn. Egwene, prigioniera delle Aes Sedai e ridotta al rango di novizia, comincia a minare dall'interno il controllo che Elaida ha sulla Torre Bianca. Rand riesce a sfuggire a un agguato di Semirhage, riesce a catturarla ma perde la mano sinistra. Mat e Tuon finalmente si sposano, dopo che la loro compagnia ha raggiunto il limite del territorio controllato dai Seanchan. Poi Tuon torna a Ebou Dar, dove viene a sapere di una guerra civile nell'impero Senachan e della morte di tutti i componenti della famiglia imperiale, tranne lei, che è così destinata a diventare la nuova imperatrice. Perrin sconfigge gli Shaido a Malden grazie all'aiuto dei Seanchan e mette in salvo Faile, sua moglie. Inconsueti attacchi da parte dei Trolloc, i morti che camminano, increspature nel tessuto del mondo e altri eventi misteriosi sembrano indicare che il momento dello scontro finale si sta avvicinando.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 11 lettori

Il voto della community

4,0
  • Trama 5,0
  • Personaggi 4,0
  • Stile 1,0
  • Incipit 5,0
  • Finale 4,0
  • Copertina 5,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • LelaCosini il 02 apr 2017 16:07 Segnala abuso

    Questa volta vorrei dare una mezza stellina in più per i capitoli di Rand, meno inconcludenti del solito, che ce lo mostrano più determinato e concentrato per la causa. Non posso davvero dare di...

    leggi tutto »

    Questa volta vorrei dare una mezza stellina in più per i capitoli di Rand, meno inconcludenti del solito, che ce lo mostrano più determinato e concentrato per la causa. Non posso davvero dare di più a questi volumi, pessimi dal terzo in poi, dove l'autore mostra un mondo maschilista e stereotipato, come già ho detto nelle precedenti recensioni. In questa mezza stella rientra stranamente anche Nynaeve, che compare poco e si rende utile senza essere irritante (un miracolo). I capitoli di Perrin ed Elayne sono assolutamente ininfluenti, quelli di Mat poco meno. Quelli di Egwene mi hanno fatto innervosire come al solito, dal momento che viene catturata dalle Aes Sedai di Elaida e passa le giornate ad essere sculacciata con una cinghia o una pantofola da una donna che la tiene col cu*o da fuori sulle sue ginocchia. Spiacente per i fan della saga, ma questa cosa, unita alla solita abitudine di mostrare donne nude per umiliarle, credo mostri quello che era un problema dell'autore, e mi dispiace vedere che una saga così maschilista e squallida sia considerata tra le migliori fantasy. Io ho raggiunto il mio scopo: il prossimo libro sarà scritto da Brandon Sanderson. Spero non mi deluda anche lui. Sarebbe brutto scoprire che ho letto questi libri scritti in maniera orrenda per rimanere delusa da uno dei miei scrittori preferiti.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(11)

Tutti i lettori

Biografia

Jordan Robert
Jordan Robert

leggi tutto