Ricerca avanzata

Il codice della manipolazione. Guida alle tecniche di...

back

Il codice della manipolazione. Guida alle tecniche di hacking del comportamento umano di Christopher Hadnagy

Nella fortezza che costruiamo attorno ai nostri dati, l'elemento umano è sempre l'anello debole. Gli hacker, buoni e cattivi, impiegano una serie di tecniche specifiche per ottenere l'accesso a informazioni sensibili, utilizzando pratiche studiate per manipolare e convincere le persone a consegnare password, trasferire dati personali, versare somme di denaro e commettere volontariamente atti contrari al loro interesse. Questo volume descrive gli strumenti dello human hacker con l'obiettivo di aiutare i professionisti della sicurezza a identificare e risolvere falle e criticità. Si inizia con la nuova definizione del contesto, diventato sempre più ampio per via della diffusione delle reti sociali. Quindi si passa a un'approfondita esplorazione dei concetti fondamentali che è necessario conoscere e padroneggiare: i modelli di comunicazione, la mentalità tribale di un gruppo, l'abilità di osservazione, le tecniche di manipolazione. Su queste basi si mostrano quindi le modalità con cui identificare, combattere e prevenire gli attacchi. Ricco di informazioni pratiche, il volume presenta ricerche scientifiche, casi di studio ed esempi tratti dal mondo reale che illustrano i principali metodi dell'ingegneria sociale, dai più classici come pedinamento e spionaggio a quelli più sofisticati come l'elicitazione, il pretexting, il phishing e, più in generale, le tecniche di information gathering che spesso sono solo il preludio al vero attacco.

Dettagli sul libro

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?