Ricerca avanzata

Un po' di follia in primavera

Un po' di follia in primavera - Gazzola Alessia - wuz.it

di

Quella di Ruggero D'Armento non è una morte qualunque. Perché non capita tutti i giorni che un uomo venga ritrovato assassinato nel proprio ufficio. E anche perché Ruggero D'Armento non è un uomo qualunque. Psichiatra molto in vista, studioso e luminare dalla fulgida carriera accademica, personalità carismatica e affascinante... Alice Allevi se lo ricorda bene, dagli anni di studio ma anche per la recente consulenza del professore su un caso di suicidio di cui Alice si è occupata. Impossibile negare il magnetismo di quell'uomo all'apparenza insondabile ma in realtà capace di conquistare tutti con la sua competenza e intelligenza. Eppure, in una primavera romana che sembra portare piccole ventate di follia, la morte violenta di Ruggero D'Armento crea sensazione. Pochi e ingannevoli indizi, quasi nessuna traccia da seguire. L'indagine su questo omicidio è impervia, per Alice, ma per fortuna non lo è più la sua vita sentimentale. Ebbene sì, Alice ha fatto una scelta... Ma sarà quella giusta?

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 6 lettori

Il voto della community

6,5
  • Trama 6,0
  • Personaggi 6,5
  • Stile 7,0
  • Incipit 6,0
  • Finale 6,5
  • Copertina 7,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • flenny il 02 feb 2017 13:33 Segnala abuso

    Sempre lo stesso giudizio: molto rosa, pochissimo giallo. Ma la lettura è piacevole e alcune parti molto intense. detto ciò, se la Gazzola scriverà ancora di Alice Allevi io la leggerò sicuramente!

    Sempre lo stesso giudizio: molto rosa, pochissimo giallo. Ma la lettura è piacevole e alcune parti molto intense. detto ciò, se la Gazzola scriverà ancora di Alice Allevi io la leggerò sicuramente!

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • «Voglio addestrare il mio cuore a capire cosa sente davvero. Questo, come tante altre cose in cui mi sento ancora fragile, richiede esercizio. La buona notizia è che non mi spaventa più.» Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(6)

Tutti i lettori

Biografia

Gazzola Alessia
Gazzola Alessia

Alessia Gazzola nella vita è medico legale. L'allieva (Longanesi, 2011) è il suo... leggi tutto