Ricerca avanzata

Sonderkommando. Diario di un crematorio di Auschwitz, 1944

Sonderkommando. Diario di un crematorio di Auschwitz, 1944 - Gradowski Salmen - wuz.it

di

Il Sonderkommando, la squadra speciale di detenuti ebrei obbligati a compiere il loro lavoro all'interno delle camere a gas e dei crematori di Auschwitz-Birkenau, ritrova con Salmen Gradowski il suo maggiore testimone. Scritto molto probabilmente nella primavera del 1944, questo diario è a tutt'oggi l'unico documento che racconta il cuore della terribile esperienza di sterminio degli ebrei all'interno dei Vernichtungslager tedeschi destinati a distruggere l'intero popolo ebraico dell'Europa.

Dettagli sul libro

BOOKeca

mostra altri

Commenti (1)

  • Wuz Team 16 gen 2014 10:49 Segnala abuso

    «Quest’opera merita un posto d’onore in quella “letteratura sui lager” che trova in Levi e in Solzenicyn i suoi massimi esponenti. Questo diario può sicuramente essere considerato alla pari di...

    leggi tutto »

    «Quest’opera merita un posto d’onore in quella “letteratura sui lager” che trova in Levi e in Solzenicyn i suoi massimi esponenti. Questo diario può sicuramente essere considerato alla pari di capolavori quali Se questo è un uomo e Una giornata di Ivan Denisovic» Millenovecento

    « chiudi

Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Biografia

Gradowski Salmen
Gradowski Salmen

Salmen Gradowski, ebreo polacco, nacque nel 1909 a Suwalki, vicino al confine lituano, e venne... leggi tutto