Ricerca avanzata

Senza ragione apparente. Le indagini di Giorgia Cantini

Senza ragione apparente. Le indagini di Giorgia Cantini - Verasani Grazia - wuz.it

di

Autunno. Sullo sfondo di una Bologna umida e grigia, Giorgia Cantini lavora al suo nuovo caso. Emilio, studente diciassettenne in un liceo della città, si è suicidato senza ragione apparente, lasciando solo un laconico messaggio: "Sono stanco". A otto mesi dal fatto, la madre di Emilio è decisa a trovare i responsabili morali. Giorgia si immerge così in un universo adolescenziale di serate passate ad ascoltare musica hip hop, fumare canne e chattare, con i primi amori che nascono e l'ansia del futuro. Ed è una stagione decisamente malinconica quella in cui Giorgia si dibatte, perché ci sarà un secondo suicidio sospetto e l'incubo di una notte in cui forse è accaduto qualcosa di irreparabile. Senza contare la confusione degli adulti, il crollo delle facciate dietro cui si nascondevano, la finzione in cui sono calati e di cui i figli sono le vittime predestinate. In uno scenario di precarietà di valori e sentimenti, e in una Bologna specchio di un paese sempre più in crisi, si muove Giorgia. Vicino a lei, la sua surreale assistente Genzianella e il capo della Omicidi Luca Bruni, con il quale convive da pochi mesi, anche se il loro rapporto è ancora un'incognita. E Mattia, il figlio sedicenne di Bruni, che aiuterà Giorgia a capire qualcosa in più di una generazione costretta a muoversi in un mondo sempre più ambiguo, dove le apparenze non sono più salvabili e il senso delle cose è sempre più indecifrabile.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 1 lettore

Il voto della community

6,0
  • Trama 6,0
  • Personaggi 6,0
  • Stile 6,0
  • Incipit 6,0
  • Finale 6,0
  • Copertina 6,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • TIMreading il 31 gen 2018 10:29 Segnala abuso

    Grazia Verasani ha dedicato al suo personaggio Giorgia Cantini, detective privata, non più giovanissima, dalla vita inquieta e solitaria, ma ricca di sentimenti. Rompendo la monotonia delle...

    leggi tutto »

    Grazia Verasani ha dedicato al suo personaggio Giorgia Cantini, detective privata, non più giovanissima, dalla vita inquieta e solitaria, ma ricca di sentimenti. Rompendo la monotonia delle indagini dedicate ai tradimenti coniugali, Giorgia si avventura in un’inchiesta che trae origine dall’inspiegabile suicidio di Emilio, un ragazzo sedicenne di buona famiglia, studente di un prestigioso liceo scientifico, dai buoni risultati scolastici e dall’esistenza, almeno in apparenza, priva di problemi... Continua su http://bit.ly/senzaragione

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(1)

Tutti i lettori

Biografia

Verasani Grazia
Verasani Grazia

Si diploma attrice all’Accademia d’arte drammatica a vent’anni. Dopo esperienze... leggi tutto