Ricerca avanzata

Papi. Uno scandalo politico

Papi. Uno scandalo politico - Gomez Peter Lillo Marco Travaglio Marco - wuz.it

di , ,

Così si sceglie la nuova classe politica italiana. Prima nelle residenze del Cavaliere, poi al Parlamento europeo o negli enti locali. Tra escort, ballerine, modelle e tanta musica. Dal vivo. Uno spettacolo come in tv, quella che piace al premier. Con l'aggiunta di personaggi alla Gianpi Tarantini, grande navigatore nel mare della politica truccata a colpi di mazzette e party da jet set, tra cocaina e frequentazioni pericolose. Telefonate su telefonate e testimonianze dirette. A partire da quella di Patrizia D'Addario, la squillo all'ultimo momento esclusa dalle elezioni europee. Questo libro ricostruisce fatti privati che diventano pubblici ed espongono Papi-Silvio a ogni sorta di ricatto, trascinando l'Italia al punto più basso del suo discredito internazionale.

Dettagli sul libro
Nella libreria di 4 lettori

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Non sono presenti recensioni per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne una?
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • In questi mesi abbiamo sentito, letto, visto una quantità impressionante di intercettazioni, notizie, immagini che riguardano la vita privata e sentimentale del Presidente del Consiglio. Ecco, il punto centrale è proprio questo: quanto le sue relazioni sono relegate alla sfera privata e quanto invece coinvolgono la vita della nazione intera?In Italia l'Espresso e la Repubblica hanno sottolineato, con numerosi articoli che sono entrati nel vivo della materia, quanto sia labile il confine tra pubblico e privato per un personaggio politico come Silvio Berlusconi.Moltissimi autorevoli quotidiani stranieri (Indipendent, Guardian, Times, El Pais, El Mundo, Le Figaro, Le Monde, National Post, Gazeta, Financial Times, Wall Street Journal, Sun, Daily Telegraph, Bild, Die Welt, Spiegel...) si sono occupati di questo tema con l'occhio disincantato di chi osserva dall'esterno, giungendo alla conclusione unanime che le questioni scandalistiche che coinvolgono il Primo Ministro italiano non sono assolutamente un affare personale.Del resto, è stato lui stesso a sdoganare l'uso delle faccende private (famiglia, genitori, figli, abitazioni) come biglietto da visita pubblico: fotografie, filmati, un libro mandato nelle case di tutti gli italiani... Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(4)

Tutti i lettori

Biografia

Gomez Peter
Gomez Peter

Dopo la scuola di giornalismo ha iniziato ha scrivere per l'Arena di Verona. Ha poi... leggi tutto

Lillo Marco
Lillo Marco

Marco Lillo, redattore de l'Espresso, collabora con MicroMega. Autore con Sabina Guzzanti di... leggi tutto

Travaglio Marco
Travaglio Marco

Dopo la maturità classica al liceo salesiano Valsalice di Torino, si laurea in Storia... leggi tutto