Ricerca avanzata

Esca viva. Memorie di una vita incompiuta

Esca viva. Memorie di una vita incompiuta - Ambra Vera - wuz.it

di

La vita di "Maria" ha avuto inizio negli anni '60, in Sicilia, una terra di forti contraddizioni e profonde passioni. A raccontare la sua storia, sciaguratamente autentica, è la penna di Vera Ambra. Questa è una delle tante "storie scomode", una di quelle che non si desidera conoscere né ascoltare; una storia di vita intessuta coi fili dell'ignoranza e ricamata con l'ago dell'omertà di chi, dall'alto del proprio squallore, legittima le prepotenze e transita indisturbato nella vita degli altri e le calpesta.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 539 lettori

Il voto della community

9,0
  • Trama 9,0
  • Personaggi 9,0
  • Stile 9,0
  • Incipit 9,0
  • Finale 9,0
  • Copertina 9,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti (1)

  • akkuaria 19 ago 2016 02:10 Segnala abuso

    La storia di svolge in un quadro sociale di ignoranza e forte degrado. Maria arriva all'età di cinquant'anni quando trova il coraggio di mettere per iscritto il suo lungo calvario, con la speranza...

    leggi tutto »

    La storia di svolge in un quadro sociale di ignoranza e forte degrado. Maria arriva all'età di cinquant'anni quando trova il coraggio di mettere per iscritto il suo lungo calvario, con la speranza che possa servire a combattere la violenza sulle donne e sui bambini e con il desiderio che in un prossimo futuro si possa evitare di raccontare ancora esperienze aberranti di questo tipo”.

    « chiudi

  • akkuaria il 19 ago 2016 02:07 Segnala abuso

    I fatti raccontati sono realmente accaduti e ricostruiti attraverso il racconto verbale di di “Maria” il nome fittizio che è stato dato alla protagonista della vicenda. È un percorso a ritroso, un...

    leggi tutto »

    I fatti raccontati sono realmente accaduti e ricostruiti attraverso il racconto verbale di di “Maria” il nome fittizio che è stato dato alla protagonista della vicenda. È un percorso a ritroso, un difficile viaggio all'interno dei luoghi più reconditi e volutamente dimenticati di una bambina che fin dall'età di tre anni subisce violenze sessuali. La storia di svolge in un quadro sociale di ignoranza e forte degrado. Maria arriva all'età di cinquant'anni quando trova il coraggio di mettere per iscritto il suo lungo calvario, con la speranza che possa servire a combattere la violenza sulle donne e sui bambini e con il desiderio che in un prossimo futuro si possa evitare di raccontare ancora esperienze aberranti di questo tipo”.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(539)

Tutti i lettori

Biografia

Ambra Vera
Ambra Vera

leggi tutto

Liste con questo libro

Vedi tutte le liste con questo libro