Ricerca avanzata

Dora Bruder

Dora Bruder - Modiano Patrick - wuz.it

di

Mentre sta scorrendo vecchi numeri del quotidiano parigino "Paris-Soir", Patrick Modiano si sofferma su un breve trafiletto, datato 31 dicembre 1941: due genitori chiedono notizia della loro figlia quindicenne, Dora. Mosso da una curiosità che diventa ben presto un profondo coinvolgimento emotivo, Modiano tenta di ripercorrere le vicende della ragazza, dal momento della scomparsa sino a quando, otto mesi dopo, il suo nome ricomparirà, insieme con quello del padre, in una lista di deportati su un convoglio per Auschwitz.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 2 lettori

Il voto della community

7,0
  • Trama 7,0
  • Personaggi 7,0
  • Stile 7,0
  • Incipit 7,0
  • Finale 7,0
  • Copertina 7,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • StefaniaStefy il 21 ott 2014 09:37 Segnala abuso

    Dora Bruder: un po' romanzo, un po' flusso di coscienza, un po' biografia, un po' autobiografia. Agganciandosi al ritrovamento di un vecchio annuncio per la scomparsa della quindicenne Dora Bruder,...

    leggi tutto »

    Dora Bruder: un po' romanzo, un po' flusso di coscienza, un po' biografia, un po' autobiografia. Agganciandosi al ritrovamento di un vecchio annuncio per la scomparsa della quindicenne Dora Bruder, Modiano tenta di farla rivivere ripercorrendone le tracce, indovinandone i pensieri, intrecciando la vicenda con sprazzi del suo passato e dei suoi ricordi. Delicatamente evocativo, riesce in modo tristemente poetico a rendere il clima angosciosamente grave che si respirava nella Parigi dell'occupazione nazista, lasciando il lettore con un senso di irrisolto smarrimento. Dora Bruder in un certo qual modo rappresenta la "voce silenziosamente assordante" di quei tanti di cui si sono perse le tracce durante quella pagina tragica della nostra storia. Sembra di vederli camminare per le strade di Parigi, Dora e Modiano, l'immagine dello scrittore e in controluce quella di Dora che di tanto in tanto si fondono, si confondono, si sovrappongono, avvolti come in una foto da quella luce diffusa che conferisce quell'aura morbidamente vellutata. Di sicuro Dora Bruder è forse anche un espediente autoriale, forse un'ossessione di Modiano che tale rimarrà, la ricerca di qualcosa o qualcuno che colmi un vuoto tormentoso nella propria anima, che Dora non sarà mai in grado di completare perché il motivo della sua fuga è evaporato con lei.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(2)

Tutti i lettori

Biografia

Modiano Patrick
Modiano Patrick

Scrittore francese, Premio Nobel per la Letteratura 2014.Figlio di un ebreo francese di origini... leggi tutto