Ricerca avanzata

Cambiare idea

Cambiare idea - Smith Zadie - wuz.it

di

L'autrice di "Denti bianchi"," L'uomo autografo" e "Della bellezza", tradotta e amata in tutto il mondo, racconta se stessa, le sue passioni, gli artisti, le persone e i luoghi che l'hanno ispirata. Nei saggi e nei ritratti raccolti in "Cambiare idea" Zadie Smith rievoca la grandezza di attrici come Katharine Hepburn e Anna Magnani e riflette sulla potenza retorica di Barack Obama; scrive pagine rivelatrici sulla sua vita familiare e fornisce consigli preziosi agli aspiranti scrittori; descrive il proprio viaggio nelle bidonville della Liberia, ma anche il soggiorno a Los Angeles durante la settimana degli Oscar; analizza l'opera di maestri della letteratura come Vladimir Nabokov, Franz Kafka, e David Foster Wallace. Il risultato è una ricognizione godibile quanto autorevole di mille aspetti del nostro panorama culturale; ma anche una sorta di diario personale in cui tocchiamo con mano la storia e la sensibilità di un'autrice di straordinario talento.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 3 lettori

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • Cirodeniro il 24 ott 2016 10:39 Segnala abuso

    La prima parte di questa raccolta contiene articoli che la Smith ha scritto nel corso degli anni per varie riviste, mentre la seconda riporta alcune lezioni universitarie. Insomma Un libro di...

    leggi tutto »

    La prima parte di questa raccolta contiene articoli che la Smith ha scritto nel corso degli anni per varie riviste, mentre la seconda riporta alcune lezioni universitarie. Insomma Un libro di “saggi occasionali”, che già sapevo non mi avrebbe coinvolto più di tanto, perché non amo particolarmente il “genere”. Ma il piacere di leggere pensieri di una mente brillante, tradotti in bella scrittura, non è mai cosa da poco. La Smith si interroga sul ruolo dello scrittore, quindi si destreggia tra rievocazioni di famose attrici quali Katharine Hepburn, Bette Davis e Anna Magnani, recensisce una serie di film (a me sconosciuti), per poi passare ad una acuta analisi di maestri della letteratura quali Kafka, Nabokov e Foster Wallace. Ritengo che questa raccolta meritevole di lettura, soprattutto per approfondire la conoscenza della Smith, autrice di gran talento che, tra altri grandi pregi, ha quello di non scrivere per “essere facetamente brillante o grottescamente oscura, ma per esprimere con la massima precisione ciò che sente e pensa.”

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?

Il parere della redazione di Wuz

  • È edito da Minimun fax il nuovo libro della scrittrice inglese Zadie Smith, già autrice di Denti bianchi, L'uomo autografo e Della bellezza. In particolare, con Denti bianchi Zadie si impose su pubblico e critica ottenendo il Guardian First Book Award e il Whitbread Book Award nel 2000, oltre ad arrivare finalista al Man Booker Prize 2005 e a vincere l'Orange Prize 2006 con Della bellezza. Considerata una delle autrici britanniche più promettenti degli ultimi tempi, in Cambiare idea propone brevi saggi su svariati argomenti e approfondisce l'immagine di alcune figure importanti legate al mondo del cinema e della letteratura che hanno avuto negli anni una notevole influenza sulla sua crescita personale e professionale. Continua a leggere

Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(3)

Tutti i lettori

Biografia

Smith Zadie
Smith Zadie

Zadie Smith è nata a Londra nel 1975 da padre inglese e madre giamaicana. Si è... leggi tutto