Ricerca avanzata

Amadé. Mozart a Torino

Amadé. Mozart a Torino - Mancinelli Laura - wuz.it

di

"Rifletté un momento se era il caso di dirle tutti i suoi nomi. No, non era il caso. 'Chiamatemi Amadé', rispose". Protagonista di questo racconto è proprio il giovanissimo Mozart che nella Torino incantata dalla neve nell'inverno del 1771 vive gli incontri decisivi per la sua educazione sentimentale e per la sua maturazione artistica. In un gioco d'invenzione letteraria e di ricostruzione storica, l'autrice svela quanto la magia delle atmosfere torinesi possa aver influito sulla musica di Mozart.

Dettagli sul libro
1 recensione
Nella libreria di 1 lettore

Il voto della community

8,0
  • Trama 8,0
  • Personaggi 8,0
  • Stile 8,0
  • Incipit 8,0
  • Finale 8,0
  • Copertina 8,0

BOOKeca

mostra altri

Commenti

Non sono presenti commenti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
  • Patricija il 13 nov 2013 02:32 Segnala abuso

    Inverno 1771. Wolfgang, quindicenne, è a Torino con il padre Leopold. Vi rimarranno 15 giorni. Poi ripartiranno, prima per Milano e poi per Salisburgo. Il giovane Mozart trasforma il freddo inverno...

    leggi tutto »

    Inverno 1771. Wolfgang, quindicenne, è a Torino con il padre Leopold. Vi rimarranno 15 giorni. Poi ripartiranno, prima per Milano e poi per Salisburgo. Il giovane Mozart trasforma il freddo inverno torinese in musica lieve, delicata, impalpabile come la nebbia e come la neve. Quel gioco comune a tutti i bambini, la mosca cieca, gli svelerà un sentimento che ha sapore di miele e di sale. Che altro dire: in questo libro, che si legge in una manciata di ore, c’è tutta la dolcezza delle favole e l’insolenza della giovinezza. La sontuosità della nobiltà e il calore della semplicità. C’è il profumo delle rose d’inverno e il sapore dell’amore che sboccia come il fiore più bello. E soprattutto c’è la musica che accompagna senza far rumore. Chiuso il libro hai il sorriso di chi, inosservato, ha accompagnato, ascoltato, respirato ogni istante del soggiorno torinese del giovane Wolfgang. E rimani con la dolcezza posata sul cuore.

    « chiudi

     
Sei capace di riscrivere questo libro in 451 caratteri? Prova! Non sono presenti nanoscritti per quest'opera. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti


Lettori che hanno questo libro(1)

Tutti i lettori

Biografia

Mancinelli Laura
Mancinelli Laura

Laura Mancinelli nasce a Udine, ma dopo la prima infanzia vive tutta la sua vita a Torino.... leggi tutto