Ricerca avanzata

LA SCUOLA E' FINITA , INIZIA LA RICREAZIONE (9 partecipanti)

 

352.jpg

Gruppo per lettori indipendenti

Siete tutti invitati in biblioteca, perché alimenteremo le nostre menti, non semineremo briciole, se non di saggezza e di ironia, nei nostri cuori. La regola del gruppo sarà il rispetto. Nessuno deve pensare di poter prevaricare gli altri e condizionarne giudizi, con commenti altezzosi che avrebbero l'unica finalità di distruggere il senso critico e il gruppo stesso.

Categoria: Letteratura -> Romanzi e racconti Gruppo pubblico.
Moderatore
manu65

Commenti

Effettua il Login per scrivere un messaggio sulla Bacheca

  • calla 10 giorni fa ha scritto

    Stefy, rileggevo il tuo messaggio di qualche giorno fa ... questa telepatia nelle letture è proprio ganza, che ne pensi? Non è la prima volta che ci capita, se non ricordo male .... chissà se sarà tutto frutto del caso o se abbiamo più cose in comune di quello che pensiamo?

  • StefaniaStefy 10 giorni fa ha scritto

    Calla hai espresso perfettamente quello che penso anche io di 13.

  • calla 11 giorni fa ha scritto

    Steu, attendiamo il tuo titolo delle vacanze

  • calla 11 giorni fa ha scritto

    Ciao Stefy, ormai sono a buon punto anche se ultimamente ho avuto un po' di intoppi e non sto leggendo da giorni, ma quello che ho letto fino ad ora sarebbe sufficiente per dare un giudizio. Al momento approvo il tuo NI. Ancora non ho capito bene cosa aspettarmi dal finale, per questo mi riservo di dare un giudizio più preciso solo alla fine; diciamo che è un genere che fino ad ora non avevo mai letto, non so se sia per adulti o per ragazzi forse sta proprio nel mezzo. Non posso dire che non mi paice, perchè comunque la trama è interessante, però non è neanche che mi abbia presa al 100%. A tratti mi sembra un po' banale o scontata e in cuore mio mi aspetto un colpo di scena molto eclatante che mi faccia ricredere su queste ultime parole. Vedremo ...

  • steu 14 giorni fa ha scritto

    Ciao Calla, per me le vacanze sono, in genere, (e soprattutto da quando la mia bimba è cresciuta), il momento in cui riesco a leggere con più continuità, quindi scelgo libri non dico più impegnativi, ma certamente più lunghi, che durante l'anno mi durerebbero mesi. Quando scelgo vi dico. Ciao

  • StefaniaStefy 16 giorni fa ha scritto

    Ciao Calla, telepatia...ho finito proprio qualche giorno fa, e anch'io l'ho letto per via della serie.Personalmente lo "sdoganerei" con un NI...mi è piaciuto lo stile dell'autore; è un young adult e la scrittura lo evidenzia perfettamente. Riesce secondo me a rendere abbastanza l'atmosfera generale disturbante, ma secondo me avrebbe dovuto calcare di più la mano...quando lo leggerai fammi sapere che ne pensi. Mi interessa la tua opinione!

  • calla 21 giorni fa ha scritto

    Ciao Steu, non sono appassionata di romanzi storici quindi non ho idee da suggerirti. Questa cosa del libro delle vacanze mi è piaciuta e mi sono accorta che io non ho un libro delle vacanze. Quando ero ragazzine per me estate era sinonimo di Agathe Christie, perchè leggevo sempre i suoi libri solo in quel periodo, ma crescendo ho iniziato a leggere varie cose e d'estate ho un rapporto di amore ed odio con la lettura. Cerco di leggere più che posso, ma allo stesso tempo leggo poco perchè il caldo che ho in casa mi obbliga a chiudere tutto per non farlo entrare e praticamente vivo al buio. Quindi leggere diventa impossibile. Ed è per questo che non ho mai avuto un libro per le vacanze. Ma posso dirvi che qualche giorno fa sono stata incuriosita da un articolo di giornale dove si parlava di un libro di grande successo e mio marito me l'ha prontamente regalato. Si tratta di Tredici di Jay Asher. Lo conoscete? Dicono che ne hanno tratto anche una serie tv su Netflix, ma io non conoscevo nè il libro , nè la serie tv. Presto inizierò a leggerlo e vi dirò

  • manu65 21 giorni fa ha scritto

    Ciao Steu, io ho molto amato i romanzi della Agnello Hornby. Sto leggendo CHIAMATE LA LEVATRICE di Jennifer Worth. È il mio libro delle vacanze, ma è molto di più per me. È una biografia e quindi anche un romanzo storico. Lo consiglio vivamente e a fine lettura vi saprò dire di più. Buona giornata a tutti amici lettori

  • steu 22 giorni fa ha scritto

    Ciao Amiche di pagina !! Come va ?? Io sto leggendo il primo romanzo di Simonetta Agnello Hornby ed è all'ottimo livello degli altri che avevo letto in passato, a voi piace ? Devo ancora scegliere il libro delle vacanze, mi piacerebbe un bel romanzo storico, che scorra via (come le suddette vacanze) avete suggerimenti ? Saluti.

  • StefaniaStefy 34 giorni fa ha scritto

    Ciao Flenny, LA CENA l'ho letto l'anno scorso. Ora sta tornando alla ribalta anche per il film, credo... A me era piaciuto molto...magari non tanto per la forma quanto per la sostanza che mi aveva fatto tanto riflettere...l'ho trovato abbastanza inquietante...

  • calla 35 giorni fa ha scritto

    Ciao Stefy, ciao Flenny ... hai ragione, Flenny, questa cosa del gruppo che è sparito da dove lo trovavamo abitualmente da molto fastidio anche a me e credo che sia anche la causa dei pochi messaggi che vedo in questo gruppo da un po' di tempo a questa parte. E' verò che non si vive di questo gruppo, però ultimamente non viene più nessuno a scrivere ..... tornando al discorso "scomparsa" del gruppo, ennesimo passo falso di questo sito che continuo a credere sia gestito molto male, da profana

  • flenny 36 giorni fa ha scritto

    Ciao a tutti! Ormai per leggervi devo cercare questo gruppo col lanternino, che peccato... Cmq, dopo aver letto ben due romanzi della serie di Kathy Mallory ("La bambina dagli occhi di ghiaccio" e "La giuria deve morire") sono alle prese con "La cena" di Herman Koch, di cui si fa un gran parlare ma per ora l'inizio è un po' loffio! Passo e chiudo :-)

  • StefaniaStefy 37 giorni fa ha scritto

    Ciao Calla io sto leggendo Poteri forti di De Bortoli e ti dirò, molto interessante e ben scritto...

  • calla 41 giorni fa ha scritto

    Finito il libro di Camilla Lackberg (davvero molto carino), adesso mi sono buttata sul genere relax con Quell'estate senza te. Per il momento molto simpatico.

  • calla 46 giorni fa ha scritto

    Ciao Manu, ti ho mandato un messaggio privato, se puoi leggerlo e farmi sapere, te ne sarei molto grata. Come state, gente? Fa caldo .. io comincio a dare i primi segni di squilibrio: quando è troppo caldo vado fuori di testa e ora sono troppi giorni che ci sono temperature troppo sopra la media. Se tanto mi da tanto, sarà un'estate schifosa. Uff!!!

  • manu65 54 giorni fa ha scritto

    Buongiorno amici, passo per un saluto veloce prima di andare a lavoro. Brava Calla, io leggo di tutto su qualsiasi dispositivo disponibile, ma la carta è e sarà insostituibile. La carta ha un'anima, raccoglie: profumi, pensieri, riflessioni, post-it, ricordi e, a volte, anche il segno delle lacrime suscitate durante la lettura, che ne aumentano lo spessore materiale e morale.

  • calla 55 giorni fa ha scritto

    Steu, per rispondere alla tua domanda io leggo entrambi i formati, un po' perchè i libri in formato digitale sono più economici e perchè, sinceramente, sono molto comodi da portare in giro (non pesano nulla o quasi), ma il buon vecchio libro è e sarà sempre il mio preferito. Non c'è paragone. E' come scrivere una lettera o scrivere una mail: capisci da solo la differenza, non devo aggiungere altro. La carta è troppo più "calda, viva, vibrante" del digitale.

  • calla 55 giorni fa ha scritto

    Ciao ragazzi, si tira avanti. Stefy, come prevedevo Io prima di te mi è piaciuto, si. Sono curiosa di leggere il seguito ... ho appena finito di leggere Le sorelle dell'oceano di Lucy Clarke, un romanzo che mi aveva incuriosito e che ho trovato decisamente buono. Semplice, ma si legge volentieri. E adesso ho iniziato un nuovo capitolo della saga di Camilla Lackberg, Il bambino segreto. La critica dice che è stato uno dei migliori da lei scritti, quindi sono speranzosa. Ma devo dire che a me sono piaciuti tutti. Lei è proprio brava

  • steu 56 giorni fa ha scritto

    Ciao a tutti. Ho finito "La fine della storia" di Sepulveda ed è stato un pò una delusione. Non è male ma scorre via senza nè infamia nè lode verso un finale un pò anonimo (a parte l'omaggio alle vittime della dittatura Cilena). Adesso ho iniziato "Le avventure di Sherlock Holmes" primo per conoscere un classico a me ignoto, e secondo come preparazione al viaggetto che ho in programma a Londra tra un pò. Nota a margine è il primo libro che leggo in formato elettronico: voi come leggete ? Carta, o e-book ? Ciao

  • StefaniaStefy 59 giorni fa ha scritto

    Ciao Calla ho visto che hai letto Io prima di te e ho visto anche che ti è piaciuto! come stati? come state? come vanno le vostre letture?

1 2 3 4 5  ... 
Già iscritto?
Iscriviti

Amici in questo gruppo (0)

Invita altri amici

Partecipanti al gruppo (9)

Vedi tutti i membri

Libreria gruppo (0 libri)

Non ci sono ancora libri nella libreria di questo gruppo.
Aggiungi un libro