Ricerca avanzata

LA SCUOLA E' FINITA , INIZIA LA RICREAZIONE (9 partecipanti)

 

352.jpg

Gruppo per lettori indipendenti

Siete tutti invitati in biblioteca, perché alimenteremo le nostre menti, non semineremo briciole, se non di saggezza e di ironia, nei nostri cuori. La regola del gruppo sarà il rispetto. Nessuno deve pensare di poter prevaricare gli altri e condizionarne giudizi, con commenti altezzosi che avrebbero l'unica finalità di distruggere il senso critico e il gruppo stesso.

Categoria: Letteratura -> Romanzi e racconti Gruppo pubblico.
Moderatore
manu65

Commenti

Effettua il Login per scrivere un messaggio sulla Bacheca

  • calla 2 giorni fa ha scritto

    Io adesso sto leggendo un libro della Sanchez che trovo brava, almeno fino ad ora. Su questo libro ho letto tante crtitiche negative e devo dire che concordo con chi non ne ha parlato bene. Decisamente peggiore rispetto a quelli che avevo letto in precedenza: troppo noioso. Ormai lo leggerò fino in fondo, ma non lo consiglio

  • calla 2 giorni fa ha scritto

    Ciao Stefy! Bentornata, allora! Che leggi di bello?

  • steu 4 giorni fa ha scritto

    No il pendolo di Foucault non l'ho letto, ma non penso sia un problema di intelligenza o ignoranza, semplicemente Eco come tutti gli scrittori può piacere oppure no. Bentornata Stefy quale lettura ci porti ?

  • StefaniaStefy 6 giorni fa ha scritto

    Ciao a tutti, io non riuscivo più ad accedere a WUz. Oggi ci ho provato con Mozzilla ed eccomi qua!!

  • calla 8 giorni fa ha scritto

    Steu, ciao. Mi sono ricordata che non l'ho letto volutamente. E ti dico il perchè: avevo letto Il pendolo di Foucault (non ricordo se si scrive così, ma avrai capito) ed è stato uno deipochissimi libri in vita mia che non sono riuscita a leggere fino in fondo, perchè non riuscivo a stare dietro allo stile di Eco. Me ne scuso con gli estimatori, ma temo che io sia troppo ignorante per leggere Eco. Per questo non ho letto Il nome della rosa che invece mi era piaciuto molto come film. Non ho voluto rovinarmi il film, certa che la scrittura di Eco non sarei riuscita a reggerla. Tu hai letto Il pendolo di Foucault?

  • steu 9 giorni fa ha scritto

    Ciao, mi sto ancora godendo pagina per pagina Il Nome della Rosa. Se non l'hai letto o non te lo ricordi, secondo me ne vale la pena.

  • calla 11 giorni fa ha scritto

    Ciao Steu, bentornato su wuz. Non so se è colpa delle ferie o dell'estate, ma sembra che io e te non siamo stati gli unici a stare lontani dal sito. Mi dispiace molto, in questo periodo leggere i vari messaggi lasciati dagli amici di lettura mi faceva sentire viva ... spero che tornino. Sai che nn ricordo di aver letto Il nome della rosa? Ho visto il film varie volte, ma non ricordo minimamente se ho mai letto il libro. Ah, la vecchiaia fa anche questo .... Ora cosa stai leggendo? Io sto leggendo un thriller/giallo acquistato su ibs per puro caso, ma è molto intrigante. Si tratta di Un vicino di casa quasi perfetto di A.J. Banner.

  • steu 18 giorni fa ha scritto

    Ciao Calla, purtroppo le ferie sono finite, e tocca riprendere il ritmo della vita quotidiana. Mi spiace per i tuoi problemi, ti arrivi la vicinanza (per quel che vale) di un amico di pagina. Alla fine per le vacanze ho deciso di rileggere (dopo circa 30 anni) Il Nome della Rosa, e mai decisione fu più felice. E' un libro meraviglioso, non me lo ricordavo così. A volte non si è pronti a cogliere la bellezza di un libro, e serve una rilettura. Ten dur (come si dice da queste parti). Ciao.

  • calla 28 giorni fa ha scritto

    Ciao gente, finite le ferie? E' tanto che non mi collegavo, ma ho avuto vari problemi (che ancora non sono finiti) e non potrò essere tanto presente. Spero che nel prossimo mese si risolvano un po' di cose .... Ho anche letto pochissimo. Nell'ultimo messaggio avevo scritto che stavo leggendo Cospirazione Monna Lisa ed ho letto solo quello. Nonostante l'abbia letto a spizzichi e bocconi (come diciamo dalle mie parti) devo dire che mi è proprio piaciuto. Ora devo ancora decidere su cosa buttarmi .... ma penso che andrò su qualcosa di leggero, per i motivi di cui sopra. Buona domenica e buone letture

  • steu 57 giorni fa ha scritto

    Ciao ragazze ! Ho finito un thriller di uno scrittore esordiente, ed indipendente. Si chiama Alessandro Falzani, ed il libro è "Il codice Tesla". La storia non è male, peccato che la scrittura lasci a desiderare, si percepisce la mancanza di una casa editrice, e quindi di un editor. Comunque è il primo libro di una trilogia e mi sa che proseguirò. Adesso ho iniziato "Il cacciatore del buio" di Donato Carrisi che è della stessa serie del "Tribunale delle Anime", e promette bene. Buona domenica, a presto.

  • calla 65 giorni fa ha scritto

    Adesso ho iniziato un thriller tedesco che si chiama Cospirazione Monna Lisa. Altro best seller (in Germania), vediamo se confermerò o meno questo giudizio. Al momento ho letto solo 30 pagine, ma queste 30 pagine mi sono molto piaciute. Diciamo che i presupposti per un buon giudizio ci sono. Buone letture!

  • calla 65 giorni fa ha scritto

    Salve gente, tutti in ferie? Stefy, come promesso lascio il mio giudizio su Tredici: delusione totale. L'unica cosa positiva è l'idea della trama, ma poi non saprei cos'altro trovare di buono. Se il tuo giudizio era un ni, il mio è decisamente un no. Devo dire che capita molto spesso che grandi best seller a me non piacciano e questa cosa è sempre stata oggetto di "tormento" per me, perchè non capisco come si possa essere così diversi, noi lettori intendo, nei giudizi. Che devo dire: beato chi l'ha scritto che si gode un bel successo e un bel guadagno.

  • calla 75 giorni fa ha scritto

    Stefy, rileggevo il tuo messaggio di qualche giorno fa ... questa telepatia nelle letture è proprio ganza, che ne pensi? Non è la prima volta che ci capita, se non ricordo male .... chissà se sarà tutto frutto del caso o se abbiamo più cose in comune di quello che pensiamo?

  • StefaniaStefy 76 giorni fa ha scritto

    Calla hai espresso perfettamente quello che penso anche io di 13.

  • calla 77 giorni fa ha scritto

    Steu, attendiamo il tuo titolo delle vacanze

  • calla 77 giorni fa ha scritto

    Ciao Stefy, ormai sono a buon punto anche se ultimamente ho avuto un po' di intoppi e non sto leggendo da giorni, ma quello che ho letto fino ad ora sarebbe sufficiente per dare un giudizio. Al momento approvo il tuo NI. Ancora non ho capito bene cosa aspettarmi dal finale, per questo mi riservo di dare un giudizio più preciso solo alla fine; diciamo che è un genere che fino ad ora non avevo mai letto, non so se sia per adulti o per ragazzi forse sta proprio nel mezzo. Non posso dire che non mi paice, perchè comunque la trama è interessante, però non è neanche che mi abbia presa al 100%. A tratti mi sembra un po' banale o scontata e in cuore mio mi aspetto un colpo di scena molto eclatante che mi faccia ricredere su queste ultime parole. Vedremo ...

  • steu 79 giorni fa ha scritto

    Ciao Calla, per me le vacanze sono, in genere, (e soprattutto da quando la mia bimba è cresciuta), il momento in cui riesco a leggere con più continuità, quindi scelgo libri non dico più impegnativi, ma certamente più lunghi, che durante l'anno mi durerebbero mesi. Quando scelgo vi dico. Ciao

  • StefaniaStefy 81 giorni fa ha scritto

    Ciao Calla, telepatia...ho finito proprio qualche giorno fa, e anch'io l'ho letto per via della serie.Personalmente lo "sdoganerei" con un NI...mi è piaciuto lo stile dell'autore; è un young adult e la scrittura lo evidenzia perfettamente. Riesce secondo me a rendere abbastanza l'atmosfera generale disturbante, ma secondo me avrebbe dovuto calcare di più la mano...quando lo leggerai fammi sapere che ne pensi. Mi interessa la tua opinione!

  • calla 86 giorni fa ha scritto

    Ciao Steu, non sono appassionata di romanzi storici quindi non ho idee da suggerirti. Questa cosa del libro delle vacanze mi è piaciuta e mi sono accorta che io non ho un libro delle vacanze. Quando ero ragazzine per me estate era sinonimo di Agathe Christie, perchè leggevo sempre i suoi libri solo in quel periodo, ma crescendo ho iniziato a leggere varie cose e d'estate ho un rapporto di amore ed odio con la lettura. Cerco di leggere più che posso, ma allo stesso tempo leggo poco perchè il caldo che ho in casa mi obbliga a chiudere tutto per non farlo entrare e praticamente vivo al buio. Quindi leggere diventa impossibile. Ed è per questo che non ho mai avuto un libro per le vacanze. Ma posso dirvi che qualche giorno fa sono stata incuriosita da un articolo di giornale dove si parlava di un libro di grande successo e mio marito me l'ha prontamente regalato. Si tratta di Tredici di Jay Asher. Lo conoscete? Dicono che ne hanno tratto anche una serie tv su Netflix, ma io non conoscevo nè il libro , nè la serie tv. Presto inizierò a leggerlo e vi dirò

  • manu65 86 giorni fa ha scritto

    Ciao Steu, io ho molto amato i romanzi della Agnello Hornby. Sto leggendo CHIAMATE LA LEVATRICE di Jennifer Worth. È il mio libro delle vacanze, ma è molto di più per me. È una biografia e quindi anche un romanzo storico. Lo consiglio vivamente e a fine lettura vi saprò dire di più. Buona giornata a tutti amici lettori

1 2 3 4 5  ... 
Già iscritto?
Iscriviti

Amici in questo gruppo (0)

Invita altri amici

Partecipanti al gruppo (9)

Vedi tutti i membri

Libreria gruppo (0 libri)

Non ci sono ancora libri nella libreria di questo gruppo.
Aggiungi un libro