Ricerca avanzata

Citazione da Gli Gli anni al contrario

  • Gli Gli anni al contrario di Terranova Nadia

    Segnala abuso

    Una mattina fece a botte con i fascisti. Aveva una gran paura del sangue, però era così orgoglioso e stordito dal suo stesso gesto che non s'era accorto di grondarlo, e la sua noncuranza fu scambiata per temerarietà, almeno finché non prese atto con terrore di essersi macchiato. Per l'impressione svenne, ma troppo tardi: lo status di eroe gli rimase appiccicato addosso a lungo.



    Scelta da Wuz Team, mercoledì 14 gennaio 2015

     
    Torna indietro
Già iscritto?
Iscriviti