Ricerca avanzata

La biografia di Mancinelli Laura

Udine, 1933
Mancinelli Laura

Laura Mancinelli nasce a Udine, ma dopo la prima infanzia vive tutta la sua vita a Torino. Docente di Letteratura tedesca medievale alla Facoltà di Lettere di Torino, ha svolto importanti attività di saggista e traduttrice di classici quali I Nibelunghi e Tristano. In qualità di narratrice ha pubblicato molti libri, quasi tutti presso Einaudi. Tra i più significativi, ricordiamo: I dodici abati di Challant (1981), Il fantasma di Mozart (1986), Il miracolo di Santa Odilia (1989), Gli occhi dell'imperatore (1993), La casa del tempo (1993), I tre cavalieri del Graal (1996), la trilogia "I casi del capitano Flores" (Il mistero della sedia a rotelle, Killer presunto, Persecuzione infernale, tra il 1997 e il 1999), Attentato alla Sindone (2000), La Sacra Rappresentazione (2001), Andante con tenerezza (2002), Un misurato esercizio della cattiveria (2005), Il principe scalzo (2005), Il «Signor Zero» e il manoscritto medievale (2006), la serie "Il codice d'amore" (Biglietto d'amore, I colori del cuore e Il ragazzo dagli occhi neri, tra il 2002 e il 2005), Gli occhiali di Cavour (2009), Due storie d'amore (2010), Un peccatore innocente (2013) e Il passato è presente (2014).



Articoli, recensioni, interviste su Wuz

I libri di Mancinelli Laura

Mancinelli Laura In rete

Già iscritto?
Iscriviti

Tutti i fan di Mancinelli Laura (1)