Ricerca avanzata

La biografia di Tolstaja Tat’jana Nikiticna

Tolstaja Tat’jana Nikiticna
(Leningrado 1951) scrittrice russa. Nipote dello scrittore Aleksej K. Tolstoj e del traduttore di Dante Michail Lozinskij, si è imposta con Sotto il portico dorato (1987), una raccolta di racconti che negli ambienti sovietici le è valsa critiche di eccessivo intellettualismo, per la prosa complessa e densa, e troppa «indipendenza», per i suoi stravaganti personaggi che esprimono senza reticenze l’alienazione della civiltà urbana tardosovietica. Attiva nella vita culturale russa degli anni Novanta, pur vivendo a lungo anche in America, nel 1997 ha pubblicato la raccolta M’ami non m’ami (nt), seguita da Sorelle (1998, nt, con la sorella Natal’ja). Nel 2000 ha fatto molto scalpore il suo Kys’ (nt), una sorta di antiutopia sarcastica e visionaria ambientata in una Russia postmoderna sconvolta da una catastrofe nucleare.


Già iscritto?
Iscriviti