Ricerca avanzata

La biografia di Abu’al-Farag ‘Ali al Išfahani

Abu’al-Farag ‘Ali al Išfahani
(897-967) poeta e lettera to arabo. Visse ad Aleppo e a Baghdad, protetto dai principi Buwayhidi. La sua opera più famosa è il Libro dei canti (Kitāb al-Aghānī). La struttura è costituita da cento «canzoni» o arie musicali allora in voga, dalle quali egli trae lo spunto per lunghe e acute digressioni sulle origini, la vita e le tribù degli autori. Ne risulta un ampio e vario affresco della vita sociale, politica e culturale dell’antichità araba fino ai primi tre secoli dell’Islam.


Già iscritto?
Iscriviti