Ricerca avanzata

La biografia di Babits Mihály

Babits Mihály
(Szekszárd 1883 - Budapest 1941) scrittore ungherese. Ottimo traduttore di classici antichi e moderni, tra cui la Divina Commedia (1912-23), scrisse poesie (Recitativo, 1916; Isola e mare, 1925) e romanzi (Il califfo della cicogna, 1916; Castello di carte, 1923; I figli della morte, 1927) improntati a un ideale di classica bellezza, al quale s’intreccia una viva problematica cattolica.


Babits Mihály In rete

Già iscritto?
Iscriviti