Ricerca avanzata

La biografia di Blasco Ibáñez Vicente

Blasco Ibáñez Vicente
(Valenza 1867 - Mentone 1928) romanziere spagnolo. Deputato, propagandista antimonarchico, diede vita nel 1901 al famoso giornale «El Pueblo»; nel 1903 fondò il partito «blasquista», corrente del repubblicanesimo federale. Scrittore più vicino al realismo romantico che al naturalismo, di facile vena descrittiva e pittoresca, compose romanzi mossi da una sensualità prepotente, pieni di colore, che ebbero grandissimo successo. Tra i più noti: Fior di maggio (Flor de mayo, 1895), Ah, il pane (La barraca, 1898), L’intruso (El intruso, 1904), Sangue e arena (Sangre y arena, 1908), Mare nostrum (1917).


Già iscritto?
Iscriviti