Ricerca avanzata
Articolo

L’altro capo del filo: la prima puntata della nuova stagione della serie tv Il Commissario Montalbano

La serie tv Il Commissario Montalbano torna in esclusiva su Rai 1 con L’altro capo del filo e Un diario del ’43, i due nuovi film-tv della tredicesima stagione in prima visione. Lunedì 11 febbraio in prima serata sulla rete ammiraglia il primo episodio, L’altro capo del filo, in cui il commissario, impersonato come sempre da Luca Zingaretti, è alle prese con il feroce assassinio di Elena, una giovane e bella sarta. Intanto, però, l’emergenza migranti sulle coste siciliane non risparmia il commissariato di Vigàta, coinvolto negli sbarchi e nell’accoglienza dei profughi.


La serie tv del Commissario Montalbano: vent'anni di successi
Un diario del ’43: scopri i segreti del 2° episodio della nuova stagione
Le canzoni della serie tv Il Commissario Montalbano 
L'altro capo del filo: leggi la recensione del romanzo
Un mese con Montalbano: leggi la recensione della raccolta di racconti

IMG_episodio1_elenaIl personaggio di Elena (interpretato da Elena Radonicich).
Trama

Tratto dal centesimo libro (dal titolo omonimo) pubblicato nel 2016 da Andrea Camilleri per i tipi di Sellerio, L’altro capo del filo ci precipita subito nella piena contemporaneità tra navi cariche di migranti in rotta sulla Sicilia, morti in mare, sbarchi quotidiani sulle coste. Un’emergenza che Montalbano deve affrontare con i suoi pochi uomini, al lavoro senza sosta, e senza mai perdere il suo senso di giustizia la sua profonda umanità, sostenuto dall’indispensabile aiuto del dottor Osman, un medico di origine araba, e di Meriam, giovane assistente maghrebina di Elena, immigrati anche loro a Vigàta molti anni prima. Due persone che, offrendosi come interpreti sulle navi all’arrivo dei migranti, permetteranno di far dialogare i due mondi, di evitare incidenti, di mostrare le tragedie che la storia di ogni traversata porta con sé. Il commissario, infatti, grazie all’aiuto di Meriam, riesce a portare alla luce il caso di stupro di una ragazzina perpetrato da due scafisti durante la traversata

Ma mentre sulla costa continuano gli sbarchi, la vita quotidiana di Vigàta è turbata da un terribile omicidio: Elena Biasini, una giovane e bella sarta, amica di Livia, è brutalmente assassinata nella sua stessa sartoria. Un delitto inspiegabile: le indagini tra conoscenti, familiari e amanti della donna non portano a nulla.
Forse però la verità dietro la morte di Elena, il bandolo della matassa, si nasconde nel suo misterioso passato, in un piccolo paese lontano, nascosto nel profondo Nord dell’Italia.
Montalbano avrà la forza di lasciare la calda terra di Sicilia per immergersi nelle neglie (nebbie) del Friuli-Venezia Giulia?

copertina_altro capoLa copertina di L'altro capo del filo da cui è tratto l'episodio.
Il tema dell’immigrazione tra polemiche e smentite

Prima delle puntuali smentite, la presenza del tema dell’immigrazione, oggi nell’occhio del ciclone del dibattito politico, aveva fatto parlare di una presunta preoccupazione della Rai nel mostrare immagini di sbarchi. Preoccupazioni forse fuori luogo, perché, come sostenuto e sottolineato dal produttore Carlo Degli Esposti: «Noi siamo teatranti, trasponiamo i romanzi di uno dei più grandi scrittori viventi. E comunque Camilleri ha scritto questa storia tre anni fa (NdR 2016)».

Aggiunge inoltre Alberto Sironi nelle sue note di regia: «Raccontare in un film quello che il pubblico ha già visto nei telegiornali di questi ultimi anni è stato il primo problema del regista. Ci siamo documentati, abbiamo visto la verità (abbiamo aspettato anche noi gli arrivi notturni assieme alla Polizia, agli agenti di Frontex, alla Guardia Costiera, alla Protezione Civile, alle organizzazioni umanitarie) e poi abbiamo ricostruito nel film le storie di chi arriva in cerca di salvezza e il lavoro di quelli che sono demandati a riceverli».
Storie da non trascurare e da ascoltare con attenzione.

Interpreti e personaggi

LUCA ZINGARETTI
Salvo Montalbano
CESARE BOCCI Mimì Augello
PEPPINO MAZZOTTA Fazi
ELENA RADONICICH Elena
ANGELO RUSSO Catarella
AHMED HAFIENE Osman
EURYDICE EL-ETR Meriam
GIORGIA SALARI Anna Silch
CARLO CALDERONE Franco Guida
ANNA FERRUZZO Teresa
DAVID CANNAVÒ Lillo Scotto
DAVIDE DOLORES Diego Trupia
DAVIDE LO VERDE Galluzzo
AGLAIA MORA Dott.ssa Barresi
GIOVANNI GUARDIANO Jacomuzzi
NOUR ZARAFI giovane extracomunitario
SAFA DERGUALA Leena
HOSSEIN TAHERI Abdul Alkarim
e con la partecipazione di SONIA BERGAMASCO nel ruolo di Livia 

IMG_episodio1_friuliIl commissario Montalbano (Luca Zingaretti) in una sena tratta da L'altro capo del filo.
Cast tecnico

regia ALBERTO SIRONI
sceneggiatura di FRANCESCO BRUNI
                         ANDREA CAMILLERI
                         SALVATORE DE MOLA
                         LEONARDO MARINI
Tratto dal romanzo L’altro capo del filo
di Andrea Camilleri
edito da SELLERIO EDITORE
direttore della fotografia FRANCO LECCA
scenografia LUCIANO RICCERI
costumi CHIARA FERRANTINI
canzoni originali e voce OLIVIA SELLERIO
musiche composte, orchestrate e dirette da FRANCO PIERSANTI
una produzione PALOMAR con la partecipazione di RAI FICTION

Articolo di Francesca Barbalace

Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti