Ricerca avanzata
Articolo

Detrazioni fiscali per chi compra libri ecco il DDL Sviluppo collegato alla Legge di Stabilità


Ecco il DDL sullo sviluppo in cui all'art. 17 si evidenzia l'intervento sulla detraibilità per l'acquisto dei libri. Misure per favorire la diffusione della lettura: articolo 17.
Si parla di libri con ISBN, quindi si esclude il modernariato e l'antiquariato ma non, sembrerebbe, l'usato.
Con ogni certezza sarà molto utile disporre dello scontrino parlante (come per le farmacie).   
•  la dichiarazione di Polillo


Articolo 17 La norma mira a favorire una maggiore diffusione della lettura dei libri, prevedendo a tal fine una detrazione fiscale pari al 19% del prezzo di acquisto da parte del consumatore finale munito di idonea documentazione fiscale. E’ previsto che con decreto del Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, da emanare entro 30 giorni dall’entrata in vigore della presente legge, siano definite le modalità per usufruire della detrazione d’imposta e per la comunicazione delle spese effettuate, ai fini delle verifica di capienza dei fondi annualmente disponibili, la documentazione fiscale che deve essere rilasciata dal venditore, nonché il regime dei controlli sulle spese. Il comma 5 individua un’idonea copertura finanziaria per la misura prevista.


Relazione tecnica

La misura proposta comporta la possibilità, per le famiglie e le persone giuridiche che non usufruiscono già di detrazione IVA, di usufruire di una detrazione d’imposta del 19% fino ad una spesa annua di duemila euro, di cui mille per l’acquisto di libri di testo. Il comma 5 reca la copertura degli oneri recati dal comma 1 dell’articolo in esame. Al previsto onere si provvede, nella misura massima di 50 milioni di euro, a valere sulla proposta nazionale relativa alla prossima programmazione 2014-2020 dei fondi strutturali comunitari, previa verifica della coerenza con le linee di intervento in essa previste, fruibili a seguito dell’approvazione da parte della Commissione europea del Programma Operativo Nazionale relativo alla Competitività di responsabilità del Ministero dello sviluppo economico.

Commenti



Non sono presenti commenti su questo documento. Vuoi essere tu il primo a scriverne uno?
Già iscritto?
Iscriviti