GUIDE E MANUALI

Paolo Fasce
A scuola di Sudoku
Storia, tecniche di soluzione e suggerimenti didattici

“Chiamerò scommessa una qualsiasi ipotesi non necessaria. In altre parole, se esiste una strada afferente alle tecniche del cancellare e dell’intersecare che fornisca un risultato certo e, prima di percorrere quella strada, decido di scegliere a caso un numero per proseguire il cammino nella ricerca di una soluzione, allora in quel momento farò quella che chiameremo una scommessa avventata.”

Che cos’è il Sudoku, la nuova mania che ha colpito gli italiani? Come funziona? Come si fa? Si può fare anche con altri? Paolo Fasce, un ingegnere elettronico, giornalista ed esperto di giochi ha scritto questo che può essere giudicato il più ampio manuale sull’argomento.
Sono qui proposti 101 nuovi diagrammi, ma vengono anche date indicazioni, consigli e metodi di soluzione. Il libro è rivolto principalmente a tutti gli appassionati del gioco, ma può essere utile anche agli insegnanti che abbiano la bella idea di utilizzarlo per una didattica più divertente e coinvolgente.
Un aspetto di certo poco noto è quello relativo alla storia del Sudoku le cui origini affondano nella Cina dei primi secoli dopo Cristo (era chiamato Lo Shu) e che arrivò in Europa intorno al 1300. Ma la recente moda ha avuto avvio da una data precisa: il 10 maggio 2005 con un articolo del quotidiano Il Secolo XIX

Per poter continuare a giocare anche davanti al computer: Sudoku Challenge, e si può prenotare il nuovissimo videogioco Go! Sudoku.

Di Grazia Casagrande

A scuola di Sudoku. Storia, tecniche di soluzione, suggerimenti didattici di Paolo Fasce
262 pag., Euro 14,50 (Lit. 28075) – Sonda (Manuali educativi n. 10)
ISBN: 88-7106-434-8

Le prime righe

1. Che cos'è un Sudoku

IL PRIMO SUDOKU È UN QUADRATO. È composto da una singola riga, da una singola colonna e da un singolo quadrato. Contiene il numero 1. Non è un gioco divertente, ma Pitagora sarebbe contento del fatto che tutti i Sudoku partano dal «Sudoku 1» (lo chiamerò micro Sudoku oppure Sudoku di primo grado).
Il Sudoku di secondo grado è un quadrato di quattro celle per lato (4x4). Ha quattro righe, quattro colonne e quattro quadrati notevoli al suo interno e lo chiameremo Mini Sudoku oppure Sudoku di secondo grado. Non rappresenta un gioco particolarmente interessante per un adulto, ma lo è di certo per un bambino e può essere preso in considerazione dagli insegnanti della scuola materna ed elementare. Ci permette di studiare alcuni aspetti combinatori che, col Sudoku classico (quello 9x9, il più diffuso sui quotidiani), sarebbero difficili da evidenziare.

© Edizioni Sonda


L’autore

Paolo Fasce è un ingegnere elettronico che ha lavorato all’Istituto di elettronica ed ingegneria dell’Informazione e delle telecomunicazioni del Cnr di Genova. Giornalista esperto di giochi dal 2002 cura una rubrica dedicata al mondo dei giochi su “Il Secolo XIX”.


12 dicembre 2005