GUIDE E MANUALI

Jean-Michel Cohen e Patrick Sérog
Saper mangiare

“Il comportamento alimentare è un argomento complesso e ancora non completamente chiarito, benché esperti e scienziati di ogni parte del mondo stiano cercando di scoprire e di determinare in che modo componenti nervose, metaboliche, psicologiche, sociali ed ambientali possano influenzare positivamente e/o negativamente lo stato di nutrizione del singolo individuo.”

Una nuova attenzione è nata nei consumatori circa i cibi che mangiano e ne hanno buoni motivi! Frequenti sono infatti le notizie di aziende alimentari che mettono in vendita prodotti non garantiti per la salute, a volte addirittura pericolosi, così come possiamo quotidianamente venire a sapere dai mezzi di comunicazione. Certamente è saggio non farsi invece prendere da immotivati allarmismi, spesso costruiti ad arte, mentre è necessario verificare sempre se ciò che si mette in tavola è davvero sano. Per quanto riguarda i prodotti è necessario inoltre conoscere il loro potenziale energetico e di conseguenza fare attenzione alle nostre stesse scelte, spesso dettate dalla golosità o dalla fretta più che dal buonsenso.
Il volume, molto chiaro nell’esposizione senza perdere precisione scientifica, introduce prima di tutto il tema generale, poi entra nel dettaglio. Tutti noi crediamo di saper fare la spesa, eppure leggendo il capitolo dedicato a questo tema capiremo che forse non è sempre così. Quindi vengono analizzati alcuni cibi in particolare, ad esempio il miele, i biscotti, gli snacks salati, i vari dolci, i cibi pronti… Viene poi spiegato come leggere un’etichetta (cosa che dovremmo fare sempre) e sono indicati i vari additivi che appunto l’etichetta deve indicare laddove ve ne siano.
Un manuale da tenere in case e consultare quando serve: cioè sempre!

Circa un uso un po’ trasgressivo del cibo si può vedere il film messicano Come l’acqua per il cioccolato di Alfonso Arau, o il più femminista Pomodori verdi fritti alla fermata del treno di Jon Avnet. E ancora Un tocco di zenzero di Boulmetis Tassos.

E se volete, almeno virtualmente, mantenervi in forma, potete anche giocare con S20: Fitness Fun

Di Grazia Casagrande

Saper mangiare di Jean-Michel Cohen e Patrick Sérog
Con la collaborazione di Paola Riverso
303 pag., Euro 18,00 - Fabbri (Manuali Fabbri)
ISBN: 88-451-1381-7

Le prime righe

La fine delle diete contacalorie

II mondo cambia in fretta e, da qualche anno, cambiano anche le nostre abitudini alimentari. In seguito alla frenesia per le novità e al consumismo che si è oramai impadronito delle nostre vite, medici, ricercatori e nutrizionisti sono bombardati ogni giorno da miriadi di informazioni scientifiche spesso in contraddizione tra di loro che, per quanto possa sembrare assurdo, non aiutano certo a vederci chiaro.
Inoltre, accanto a studi o articoli scientificamente seri e affidabili, ecco che parecchi esponenti dell'industria agroalimentare producono e propongono alla grande distribuzione prodotti basati sulle mode, dalla vita sempre più corta.
Come possiamo, noi consumatori, riuscire a capire come stanno effettivamente le cose, nel momento in cui siamo vittime di un "effetto forbice" che presenta, da un lato, i risultati scientifici di studi lunghi e approfonditi ma talvolta superati, e, dall'altro, una quantità di nuovi prodotti lanciati sul mercato solo per seguire le mode?
Come possiamo impostare la nostra alimentazione in maniera equilibrata quando da un lato continuano a esporci l'importanza di mangiare meno grassi e, dall'altro, alcuni gruppi industriali, spinti dalle mode e dai giornalisti, elogiano i meriti delle diete a basso tenore di carboidrati, come a dire: se volete dimagrire eliminate gli zuccheri ma consumate pure i grassi a volontà?

© 2005, RCS Libri


Gli autori

Jean-Michel Cohen e Patrick Sérog stimati nutrizionisti, sono autori di numerosi libri e best-seller sul tema dell’alimentazione.


12 dicembre 2005