PER APPASSIONATI E CURIOSI

Henry James
Racconti di artisti

“Avevamo parlato dei maestri che hanno realizzato un unico capolavoro, gli artisti e i poeti che solo una volta nella vita hanno conosciuto l’ispirazione divina e raggiunto l’altezza della perfezione.”

Finalmente edita anche in Italia questa raccolta di racconti di James pubblicata per la prima volta negli Stati Uniti nel 1944 con il titolo Stories of Writers and Artists, curata da Francis Otto Matthiessen, di cui si riporta l’interessante testo introduttivo Henry James. Il ritratto dell’artista.
Come si legge nella Prefazione di Susi Pietri non sono uniti in questo volume tutti i racconti che James scrisse sul tema, ma tutti quelli qui inclusi si caratterizzano proprio per la loro essenza di “ritratti di artisti”. E ancora, “la raccolta permette di ripercorrere e di sondare un nucleo nevralgico di metaracconti esemplari lungo oltre trent’anni della produzione narrativa di James”. Da leggere per il gusto narrativo delle storie ma anche per la valenza critica delle analisi.
L’unicità di questo volume, un dono ideale sia per gli appassionati di letteratura americana di fine Ottocento, che per chi invece ami la critica letteraria o la ricerca storico-artistica, è nell’edizione “importante” con tavole fuori testo a colori che riproducono alcune opere di artisti inglesi e americani dell’epoca: Philip Burne-Jones, John Sell Cotman, John Singer Sargent, Joseph Alfred Terry, James Abbott Mc Neill Whistler.

A chi ama questo autore suggeriamo anche di scoprirlo attraverso altri generi, come alcuni film tratti dai suoi romanzi:
Ritratto di signora di Jane Campion con John Malkovich e Nicole Kidman
I bostoniani di James Ivory con Vanessa Redgrave e Christopher Reeve
Daisy Miller di Peter Bogdanovich con Cybill Sheperd
The Golden Bowl di James Ivory con Nick Nolte e Uma Thurman

Colonna sonora ideale
Erik Satie Gnossiennes - Ogives - Gymnopedies - Petite ouverture à danser – Sarabande
Le prime opere di Samuel Barber e di Aaron Copland
La discografia completa di Charles Ives

Di Giulia Mozzato

Racconti di artisti di Henry James
Scelti e introdotti da Francis Otto Matthiessen
Prefazione di Susi Pietri
Titolo originale: Stories of Writers and Artists
Traduzione di Cesare Rusconi
XII-372 pag., ill., 60,00 Euro – Edizioni Einaudi (I millenni)
ISBN 88-06-17888-1

Un’immagine




John Sell Cotman, Casa in rovina, acquarello su carta

© 2005, Giulio Einaudi Editore


L’autore

Henry James nacque a New York nel 1843, ma visse a lungo in Europa, attirato dal mito della cultura europea che in quegli anni faceva molto presa sugli intellettuali americani. A Parigi conobbe Flaubert, Maupassant, Zola e molti pittori. Soggiornò in Italia, in Germania, stabilendosi poi in Inghilterra durante l'ultima fase della sua vita, e a Londra morì nel 1916. Autore di grandi romanzi, come Daisy Miller, Ritratto di signora, II carteggio Aspem, Giro di vite, La Musa tragica, è anche, o soprattutto, un maestro nell'arte del racconto. Proprio nei Millenni sono state pubblicate due fortunate raccolte delle sue narrazioni brevi: i Racconti di fantasmi e i Racconti italiani, ora disponibili anche in edizione tascabile.


5 dicembre 2005