PER I PIU' PICCOLI

Vinicius De Moraes, Tullio F. Altan
La papera, la pulce e l'orologio. Con CD Audio

Chi non ha cantato queste canzoncine ai propri bimbi? Le ultime generazioni di genitori hanno passo intere serate a canticchiare questi ritornelli di Vinicius De Moraes, tra i più divertenti e piacevoli mai scritti per bambini, e hanno sfogliato decine di libri illustrati da Altan con i suoi celebri e caratteristici disegni colorati e sempre “fissati” sulla pagina dai forti contorni grafici. Mettete insieme questi due “grandi” e avrete uno dei migliori libri per bambini immaginabili che, con il cd musicale allegato, sarà un meraviglioso dono per Natale.

La papera, la pulce e l'orologio. Con CD Audio di Vinicius De Moraes, Tullio F. Altan
36 pag., ill., Euro 16,50 – Edizioni Gallucci
ISBN: 88-88716-29-7

Un’immagine

Passa il tempo tic e tac
tic e tac e vola via
giorno e notte tic e tac
tic e tac e così sia

© 2004 Gallucci Editore


Gli autori

Vinicius De Moraes (1913-1980) è stato un poeta e un musicista amatissimo in Brasile e in tutto il resto del mondo. Ha studiato a Oxford e lavorato come diplomatico a Parigi. In Italia lo fece conoscere Giuseppe Ungaretti, ma è con la Bossa Nova, il rinnovamento della musica popolare brasiliana, che diventò celebre. Negli Anni Settanta, a causa della dittatura militare, fu costretto a rifugiarsi a Roma. E qui, in collaborazione con l’amico Sergio Endrigo, nacquero queste tre canzoni, tra le più poetiche mai scritte per i bambini.

Altan (Francesco Tullio Altan) è nato a Treviso nel 1942. Da piccolo sognava di progettare navi. Per un po’ ha studiato a Venezia e poi è emigrato in Brasile. A Rio de Janeiro ha cominciato a disegnare le prime figure per sua figlia Kika. Quando lei gli ha chiesto un cane, lui le ha regalato la Pimpa. I grandi lo conoscono anche per Cipputi e per le vignette pubblicate sui giornali. A Francesco piace molto disegnare con i bambini della sua Aquileia. Perché non si lasciano distrarre dai giudizi dei grandi.


17 dicembre 2004