DA 6 A 10 ANNI

Vivian Lamarque
Poesie di ghiaccio

È difficile far amare ai giovanissimi le poesie? Si annoiano dopo poche righe? Preconcetti, davvero vecchi preconcetti che grazie ad autori come Vivian Lamarque si stanno finalmente superando. Imparare a memoria una poesia è faticoso, quasi impossibile? Dipende da quale. Questi brevi versi contraddicono in pieno ogni idea passata e sicuramente resteranno impressi nella memoria dei giovani lettori con la massima facilità, per simpatia e non per dovere. Tema centrale dei testi il freddo e il gelo, in tutte le sue forme. Da quello che caratterizza il clima invernale a quello che si nasconde in molti cuori. Un libro da leggere anche con i genitori, perché sicuramente anche loro apprezzeranno queste semplici ma intense poesie e i bellissimi disegni che le accompagnano.

Poesie di ghiaccio di Vivian Lamarque
Illustrazioni di Alessandro Sanna
93 pag., ill ., Euro 14,50 – Edizioni Einaudi Ragazzi (Pesci d’argento n. 8)
ISBN: 88-7926-506-7

Un’immagine

Vieni ti aspetto lo chiama il gelo
vieni ti aspetto lo chiama la morte
al tepore del camino
implora vita l’uccellino

© 2004 Edizioni El


L’autrice

Vivian Lamarque, poetessa italiana, è nata a Tèsero (Tn), il 19 aprile 1946. Vive dal 1947 a Milano, dove ha insegnato per molti anni, anche agli stranieri. Ha pubblicato cinque libri di poesie. Tra i vari riconoscimenti il Premio Viareggio Opera Prima nel 1981, il Premio Montale nel 1993 e il Premio Pen Club nel 1996. Nel 2002 tutta la sua opera poetica è stata integralmente raccolta nel libro: Poesie 1972-2002. Ha pubblicato anche una trentina di libri di fiabe (Premio Rodari 1997, Premio Andersen – Baia delle Favole – 2000, Premio Libro per l’ambiente 2002). Ha tradotto opere di Valéry, Baudelaire, Prévert, La Fontaine, Grimm e Wilde. Collabora al “Corriere della Sera”.


17 dicembre 2004