10 ANNI E PIU'

Janet Tashjian
Vota Larry

“Il futuro non sarà di chi si accontenta del presente. Il futuro non sarà dei cinici e di chi sta a guardare. Il futuro sarà di chi ha passione ed è disposto a lavorare duramente per migliorare questo paese.”
Senatore Paul Wellstone


Un libro per ragazzi e ragazze che si interessano (e tutti dovrebbero farlo!) di ciò che succede in questo difficile mondo.
Il diciassettenne Larry (dal primo libro che lo vedeva protagonista, Il Vangelo secondo Larry, sono passati più di due anni e il ragazzo oggi dovrebbe averne venti, ma agli scrittori è tutto lecito…) racconta in prima persona le vicende che lo hanno travolto dopo il successo del primo libro e che lo hanno costretto a fingersi morto. Ora è all’università e esce con una ragazza, Janine, un tipo speciale, con la passione per lo shopping davvero lontana dalla teoria anticonsumistica di Larry (che ora si fa chiamare Mark). Larry/Mark/Joshie (il suo vero nome) pensa però spesso a Beth, la sua ragazza di un tempo, quando abitava ancora a Boston, così sobria e un po’ no global, così simile a lui, mentre Janine era sempre pronta a ridere delle sue idee anticonformiste. Una notte viene rapito da una misteriosa figura incappucciata: è proprio Beth a trascinarlo via con la forza e a riportarlo a Boston sulla via della contestazione. Un po’ di avventure intriganti e ritroviamo il nostro eroe deciso a proporsi come candidato alle elezioni presidenziali… e non è del tutto escluso che possa anche farcela…
Divertente, intelligente, pieno di spunti di riflessioni e davvero originale: una lettura piacevole e che non ci si pente di proporre ai ragazzi meno omologati.

Vota Larry di Janet Tashjian
Titolo originale: Vote for Larry
Traduzione di Eliane Nortey
292 pag., Euro 13,00 – Edizioni Fabbri (Contrasti)
ISBN: 88-451-0906-2

Le prime righe

Prologo


«Stai scherzando, vero?» dissi al ragazzo che mi sbarrava la strada sul vialetto di casa.
«Eh, dai» insisté. «Devi darmi una mano.»
«Sbaglio o ho già scritto un libro al posto tuo?»
«Tecnicamente non l'hai scritto tu. Sono stato io a darti l'idea.» Sorrise. «Ma ora avrei un'altra storia da raccontare.»
«Perché non lo fai tu? Chi meglio di te? Te l'avevo già detto l'altra volta.»
«Con Il Vangelo secondo Larry hai fatto un lavoro strepitoso.»
«Certo, certo... poi però quando è uscito il libro sei sparito. La gente ha cominciato a sospettare che non fosse una storia vera, che mi fossi inventata tutto...»
«Vuoi farmi sentire in colpa? Ma se hai ricevuto le migliori recensioni di tutta la tua carriera!»
Lo trassi da parte. «Ti ho cercato dappertutto. Evidentemente non volevi farti trovare.»
«Me ne sono successe di tutti i colori dall'ultima volta che ci siamo visti» mi spiegò.

© 2004 RCS Libri Editore


L’autrice

Janet Tashjian abita con la famiglia vicino a Boston. Ha già pubblicato Il Vangelo secondo Larry, acclamatissimo dalla critica e vincitore di parecchi premi.


17 dicembre 2004