NATALE IN CUCINA

Marianne Paquin, Jacques Boulay
La cucina degli innamorati

“Invece un bisogno comune chiama gli sposi a tavola, la stessa inclinazione ve li trattiene: essi hanno naturalmente l’uno verso l’altro quei piccoli riguardi che dimostrano il desiderio di essere gentili: e il modo con cui si svolgono i pasti ha molto valore sulla felicità della vita.”

Nell’introduzione vengono annotate alcune caratteristiche psicologiche che accompagnano i pasti consumati da coppie più o meno giovani, più o meno affiatate, più o meno “golose”: anche i coniugi meno in sintonia infatti preferiscono sedersi a tavola insieme piuttosto che consumare i pasti in solitudine e la situazione rilassata li rende spesso meno conflittuali tanto che le tensioni si riaccendono solo a fine pasto.
Ma sia che siate innamorati, sia che vogliate offrire agli amici o ai parenti più cari una tavola carica di affetto, questo elegante volume dalle bellissime illustrazioni e dalle facili ricette fa per voi.
Le ricette poi, suddivise in capitoli significativi (Coccole, Cena a lume di candela, Innamorati in cucina, In riva al fiume, Cena intima, In terrazza a primavera), propongono ricette per intere cene con soluzioni semplici, ma sempre raffinate e molto belle a vedersi.
Particolarmente accurate le soluzioni “dolci”: domina la vaniglia, il delicato aroma della cannella, profumi e sapori rassicuranti e delicati.
Non mancano le proposte di vini adatti ad accompagnare cibi e innamorati alla pienezza di soddisfazione del palato.
Se un tempo si attribuiva alla donna il compito di “prendere per la gola” il marito, oggi questo invito può essere rivolto a entrambi i partner e, sono certa, una ragazza è molto più disponibile nei confronti di un possibile fidanzato se questo si mostra abile in cucina, capace insomma di preparare una bella cenetta.

La cucina degli innamorati di Marianne Paquin e Jacques Boulay
Titolo originale: La cusine deux amoureaux
Fotografie di Jacques Boulay
155 pag., ill., Euro 25,00 – Edizioni Fabbri (Manuali Fabbri)
ISBN: 88-451-0854-6

Una ricetta

Coppie di frutti rossi
alla gelatina di sauterne


Sbucciato e tagliate le mele in piccoli pezzi. Mettete le mele in una pentola con il vino, portate a ebollizione, coprite e fate cuocere per 20 minuti. Versate le mele in un chinois o in un colino a trama sottile e schiacciatele per ricavarne il succo. Versatelo in una casseruola, aggiungete lo zucchero, il chiodo di garofano e la cannella, portate a ebollizione e cuocete per 5 minuti. Fate raffreddare, schiumate, togliete le spezie, mettete il succo in un recipiente e tenete da parte. Lavate e asciugate la frutta. Preparate le coppe con la gelatina e la fruita. Servile freddo accompagnando con lingue di gallo.

© 2004 RCS Libri Edizioni


Gli autori

Marianne Paquin è autrice e stylist per molte riviste di design e cucina. Ha pubblicato La cousine des beaux jours.
Jacques Boulay, fotografo, ha collaborato alla pubblicazione.


Di Grazia Casagrande


10 dicembre 2004