A TUTTO GIALLO


Lama e trama
Storie noir in punta di coltello

“...la lama di un coltello quando si spezza, Nunziati’, può ferire, tagli brutti che possono recidere i tendini...
-Oche?
-Recidere i tendini, Nunziati’, tagliare... menomare...
-Menoche?
-Menomare, la mano che non funziona più, insomma.
-Ah!
-E non ci sta chirurgo, Nunziati’!
-‘O chirurgo no, commisa’, ma ‘a Maronna? ‘A Maronna ci sta, sì?


Questo volumetto è una breve antologia di racconti nata dal premio letterario omonimo organizzato dalle edizioni Zona in collaborazione con l’Associazione Pro Maniago e dal Consorzio Coltellinai Maniago. Troverete qui raccolti i tre racconti premiati, ‘O fieto e ‘o curtiello di Nicola Verde, Assolo di Mercedes Fancellu e Davanti al Golden Paul di Vincenzo Gallico, più altri nove che sono stati considerati meritevoli di pubblicazione. Ma anche tre testi dei giurati d’eccezione del concorso, Luigi Bernardi, Nicoletta Vallorani e Gianfranco Nerozzi, più un intervento straordinario di Loriano Macchiavelli dal titolo Qualcuno di troppo in famiglia.
Tema centrale di tutti i racconti una lama che ferisce e uccide, che recide sottilmente arterie come un bisturi o squarta ventri e inguini con la forza di un’accetta. Ogni storia racconta come queste lame siano venute nella mani degli assassini e come siano arrivate a colpire, ma i tanti autori lo fanno in modo diverso, con stili e linguaggi spesso antitetici, offrendo al lettore una panoramica ampia e varia di come un medesimo tema possa venire sviluppato in modi tanto differenti.

Lama e trama. Storie noir in punta di coltello
144 pag., Euro 12,00 – Editrice Zona
ISBN: 88-87578-76-1

L’incipit

INTRODUZIONE

Lama e Trama è il tagliente e intrigante titolo di un concorso per racconti gialli o noir, ideato nel 2003 a Maniago.
Niente di originale, sino a qui.
Ciò che lo rende particolare è il legame con la sua città.
Maniago è denominata e conosciuta come "Città delle coltellerie", per la secolare tradizione di forgiare ferri taglienti. Da qui la caratteristica richiesta ai racconti: dovevano contenere come parte viva della trama le lame, qualsiasi tipo di lama, in omaggio a quelle create dai fabbri maniaghesi.
Alla sua prima edizione "Lama e Trama" ha raccolto 354 racconti da tutto il territorio nazionale. La giuria era presieduta da Luigi Bernardi e composta da Nicoletta Vallorani, Gianfranco Nerozzi e, quali rappresentanti locali, Annamaria Poggioli e Viviana Urban.

© 2004 Zona Editrice


Di Giulia Mozzato


29 luglio 2004