SCRIVERE DI TUTTI I COLORI
Alessandro Carrera
La vita meravigliosa dei laureati in lettere

“Renato avrebbe dovuto essere felice e Rino avrebbe dovuto essere infelice, invece era vero il contrario. Rino era un disoccupato ilare e francescano, mentre Renato era un impiegato statale di settimo livello insoddisfatto e tormentato.”

Jim Crace
Una storia naturale dell'amore

“Questi due zoologi morti sulla costa, forse, sono fuori del tempo, ma la memoria può salvarli dalle dune e, procedendo a ritroso, può riportarli di nuovo nei letti in cui si erano svegliati, ancora sicuri e padroni nelle loro stanze.”

Dario Curcio
Bambola di porcellana

“Sgomenta per la prolungata defezione dell’amica alla causa della maturità e tormentata da pensieri vestiti di preoccupazione che nascono e crescono dinanzi a un telefono perennemente muto, linda ha cambiato la strada della scuola per quella della residenza cittadina della famiglia Michelini risoluta ad alzare il velo su una vicenda che sembra sempre di più assomigliare ad una delle tante raccontate nelle caterve di romanzi gialli che ogni mese divora…”

Dominique Lapierre, Larry Collins
New York brucia?

“Manhattan ha circa cinquantamila residenti per chilometro quadrato, ma durante il giorno, con l’afflusso di lavoratori e turisti dall’esterno, la cifra con tutta probabilità si decuplica. La prospettiva è quindi che un milione di persone venga cancellato dalla faccia della terra.”

Martin Millar
Latte, solfato e Alby Starvation

“Guardo una rivista che ho raccolto qui fuori per terra. Dentro ci sono un mucchio di articoli che vorrebbero essere divertenti ma per l’umorismo che riesco a vederci potrebbero anche averli scritti in una lingua straniera. Ci annunciano anche un premio letterario, il Premio Sinclair o qualcosa del genere, mandateci il vostro libro socialmente impegnato, dice, segaioli del cazzo, penso, fare pubblicità a libri socialmente impegnati su questa umoristica rivista patinata, proprio quello che sai sull’impegno sociale ed esattamente quello che vuoi dire, suppongo significhi qualcosa che si può discutere nei programmi culturali alla televisione senza sentirsi in imbarazzo. Getto la rivista dalla finestra e leggo dei fumetti”.

Patrick O’Brian
Caccia notturna

“Una navigazione piacevole, tuttavia, con cieli azzurri, mare blu, ogni tanto un rovescio di pioggia tiepida che rinfrescava l’aria e l’acqua abbastanza fredda da dare vigore a Jack quando vi nuotava la mattina, tuffandosi dalle lande di mezzana.”


19 marzo 2004