Per i più piccoli - Primi lettori - Per i più grandi - Guide e manuali - Mille ricette - Un'idea per tutti



Scuola di cucina per maghi


Tempo di magie!! Non solo per chi ama leggere le avventure di maghetti famosi, ma anche per chi in cucina vuole compiere prodigi. Ecco così delle ricette semplici e degli attrezzi indispensabili che ti verranno offerti in un'unica confezione. Potrai stupire gli amici offrendo loro del "Sangue di folletto"o invitare i tuoi compagni a cena offrendo "Zuppa di strega" e "Manici di scopa". Ma che merenda eccezionale con le "Frittelle volanti" o con i "Dolcetti di drago"! Nel tuo calderone magico potrai cucinare recitando delle filastrocche e delle formule che permetteranno ai tuoi piatti di diventare dei veri incantesimi.

Scuola di cucina per maghi
48 p., ill., Euro 18,50 - Editore Fabbri
ISBN: 88-451-8347-5



Le prime righe

Teschi di gelatina

Ricordi il motivo per cui prepariamo le rane di panpepato? In memoria della liberazione di Magotopia. Anche questa ricetta trae origine da quei tempi. Dopo la battaglia decidemmo di conservare i maghi uccisi in salamoia verde e di esporli al museo. Le future generazioni di Magotopia li avrebbero visti e avrebbero conosciuto le gesta della grande battaglia. Comunque, la tradizione vuole che prima di iniziare a mangiare questo dolce bisogna prima ringhiare e grugnire. Prova a immaginare il baccano quando servo questo piatto al banchetto annuale. Prova anche tu questa ricetta.

© 2003 RCS Libri Edizioni

il libro successivo...



dicembre 2003