Per i più piccoli - Primi lettori - Per i più grandi - Guide e manuali - Mille ricette - Un'idea per tutti


Anna Lavatelli
Il tesoro del deserto
Un ragazzo lungo le piste del favoloso Oriente


Il giovane cammelliere Alì Selim attraversa con la sua carovana luoghi davvero favolosi: califfi, briganti, bellissime fanciulle popolano un mondo magico che sembra uscito dalle Mille e una notte. È bene che nella mente dei ragazzi Baghdad o Bassora (che oggi vediamo distrutte dalla guerra e dai bombardamenti) rimangano impresse come le splendide città che erano, così belle da aver dato origine a innumerevoli fiabe.

Il tesoro del deserto. Un ragazzo lungo le piste del favoloso Oriente di Anna Lavatelli
Illustrazioni di Augusta Curreli
156 p., ill., Euro 7,00 - Editore San Paolo Edizioni, 2003 (Jam. I mandaranci-Grandi avventure n. 5)
ISBN: 88-215-4993-3



Le prime righe

1

Il figlio di Mohammed

Alì Selim apparteneva a una tribù di cammellieri, come già suo padre, come suo nonno, come il nonno di suo nonno, come forse tutti i suoi più antichi progenitori, ed anch'egli aveva imparato molto presto a percorrere le lunghe piste sabbiose della terra d'Arabia.
Alì Selim aveva l'animo onesto e le abitudini semplici degli uomini cresciuti nella solitudine delle oasi, lontano dalle grandi città piene di lusso e di inquietudine. Gli bastava davvero poco per vivere contento: una piccola tenda come casa, un tappeto su cui stendersi a dormire, qualche fresco caftano di cotone da indossare ben pulito nei giorni di festa.

© 2003 Edizioni San Paolo

il libro successivo...



dicembre 2003