Per i più piccoli - Primi lettori - Per i più grandi - Guide e manuali - Mille ricette - Un'idea per tutti


Sabina Colloredo
Un amore oltre l'orizzonte
Vita e viaggi di Margaret Mead


Sagu è una ragazzina che vive in una capanna di un villaggio della Nuova Guinea nei pressi di una foresta impenetrabile: i suoi ritmi sono quelli naturali, ma la sua vita tranquilla è improvvisamente e violentemente interrotta.
Margaret Mead invece è una ragazzina americana che abita in una bella casa, è servita da una cameriera e ha una famiglia numerosa, tanto che non frequenta una scuola pubblica, ma per sé e per i propri fratelli istitutori particolari, la nonna e qualificati amici dei genitori. Ma anche per lei le cose quotidiane subiscono un cambiamento: è scoppiata la Prima guerra mondiale. Passano gli anni, le ragazze diventano giovani donne e Margaret inizia la carriera di antropologa che la porterà lontano, in Polinesia. Sagu quasi impazzisce, perché il marito decide di eliminare la bambina da lei appena partorita. Ma a un certo punto le due donne si incontrano...

Un amore oltre l'orizzonte. Vita e viaggi di Margaret Mead
Illustrazioni di Vanna Vinci
120 p., ill., Euro 11,50 - Edizioni EL (Sirene n. 4)
ISBN: 88-477-1210-6



Le prime righe

Capitolo primo
ARTIGLI NELLA NEBBIA



Villaggio di Alitoa, Nuova Guinea 1913

Era l'alba e l'altopiano era immerso nella nebbia. Una mano scostò la foglia di papaia che nascondeva il sentiero e il villaggio apparve poco più in basso, con le sue palafitte sprofondate dentro una nube, irreali come la magia degli stregoni. La foglia di papaia vibrò una volta e un'altra ancora, Alitoa comparve e scomparve, un respiro affannoso si uni ai mille suoni ovattati della foresta.
Nel recinto dei maiali selvatici, il capo branco senti l'intruso, sollevò il muso dal fango ed emise un verso stridulo, Ci fu uno scalpiccio lungo il sentiero e il tonfo sinistro dei teschi che battevano tra di loro, poi il mondo intero sprofondò di nuovo nel sonno.

Sagu balzò a sedere. Qualcosa l'aveva svegliata: una vibrazione nell'aria, l'odore del pericolo o semplicemente il volere degli dei.
Si guardò attorno stordita, ma la sua famiglia dormiva tranquillamente attorno al fuoco e le braci diffondevano un lieve chiarore.

© 2003 Edizioni El

il libro successivo...



dicembre 2003