AUTORI E LUOGHI

Corrado Augias
I segreti di Londra
Storie, luoghi e personaggi di una capitale

"Senza i quattro ragazzi di Liverpool gli anni Sessanta sembrerebbero muti; ma senza le molte novità di quel decennio, i quattro Beatles sarebbero probabilmente rimasti più o meno dove avevano cominciato: soffocati e spenti dal malinconico ceto britannico della piccola borghesia di provincia."

Perché includere questo libro di Augias in una panoramica sulle novità di narrativa italiana? Semplicemente perché la scrittura brillante dell'autore, nei numerosi excursus, anima le vicende storiche descritte dando voce e fisicità ai protagonisti e il risultato è qualcosa di più vicino alla narrativa che alla saggistica. Da Emma Hamilton ai Beatles, da Shakespeare al "padre della chirurgia scientifica" John Hunter e al museo che porta il suo nome, a Mary Shelley e a tutti i padri della cosiddetta letteratura gotica: la storia e la letteratura inglese prendono vita nelle pagine di Augias che sa, arte rara, insegnare divertendo, spiegare e raccontare senza nessun tono pedagogico o nozionistico. Ed ecco i mille delitti che i quartieri di Londra hanno visto riapparire nella loro crudele efferatezza, le notti e le mode della "swinging London" che ricatturano il desiderio di trasgressione dei lettori, la drammatica potenza della figura di Anna Bolena che sembra ancora uscire dalla Torre per affrontare il patibolo, Virginia Woolf e la disperazione della pazzia, la povertà di Marx rifugiatosi in questo immenso laboratorio di idee, il perbenismo cupo e l'ipocrisia dell'età vittoriana, le battaglie per il voto alle donne, il "sangue, sudore e lacrime", la leggenda oscura che circonda l'abitazione londinese di Diana dopo la separazione e la sua infelice e breve esistenza: camminare per le strade, far parlare i luoghi, mettere in azione i ricordi e le letture. Questo itinerario per le vie di Londra, ben saldo nell'oggi, sa dare voce a palazzi, monumenti e chiese antiche così come solo il viaggiatore colto può, e come l'autore indica ai suoi lettori di fare per praticare concretamente tutto ciò che hanno imparato, disperso nei mille rivoli della memoria: e tutto quello che non sanno, tutti I segreti di Londra, li trovano rivelati da questo bel libro.

I segreti di Londra. Storie, luoghi e personaggi di una capitale di Corrado Augias
447 pag., ill., Euro 18.00 – Edizioni Mondadori
ISBN 88-04-49863-3

Le prime righe

PROLOGO DENSO E BREVE

Guardando con ottica da straniero questa immensa città mi sono spesso chiesto con quale sguardo noi italiani (certi italiani, almeno) vediamo l'Inghilterra e Londra. E anche con quali occhi gli inglesi guardano noi. Prima di affrontare questa grande capitale mi soffermo dunque per qualche breve pagina sui rapporti psicologici tra italiani e inglesi così come risultano da annotazioni di viaggio, pregiudizi reciproci, grande e meno grande letteratura.
Il professor Lucio Sponza, un economista veneziano che insegna da anni alla University of Westminster, ha dedicato all'argomento un bello studio, Italian Immigrants in Nineteenth Century Britain: Realities and Images, dove si può leggere fra le altre questa frase chiave: "On one side of the coin was "Italy", the country of beauty and culture; on the other side were the "Italians", an ingenious but corrupt untrustworthy and licentious race", su un lato della medaglia c'era l'Italia, il paese della bellezza e della cultura; sull'altro gli «italiani», razza piena di ingegno ma corrotta, inaffidabile, licenziosa. Naturalmente nessuno si era mai chiesto come fosse possibile che una razza così corrotta, inaffidabile e licenziosa fosse riuscita a creare tali testimonianze non solo di bellezza ma di una bellezza armoniosa, coerente, affabile. I pregiudizi hanno di bello (voglio dire, di brutto) che prescindono da ogni coerenza e rispettano soltanto la propria logica. Certo è comunque che questa concezione esisteva già ai tempi di Elisabetta I; un misto di disgusto e di fascino che rendeva la parola «Italia» un'astrazione, come d'altronde l'Italia nei fatti era, almeno dal punto di vista politico.

© 2003 Arnoldo Mondadori Editore


L'autore

Corrado Augias, scrittore e noto giornalista anche televisivo, ha pubblicato numerosi ibri, tra cui, i best seller I segreti di Parigi, I segreti di New York e Il viaggiatore alato. Vita breve e ribelle di Amedeo Modigliani.


Di Grazia Casagrande


14 novembre 2003