IL DRAMMA DELLA GUERRA - FORME DIVERSE DEL NARRARE
IL DRAMMA DELLA GUERRA
Manuela Dviri
La guerra negli occhi
Diario da Tel Aviv

"L'unica via alla vita in questo pezzo di terra amato e martoriato è quella del dialogo, del negoziato, della ricerca di soluzioni e di compromessi. Per tracciare dei confini, bisogna parlare e poi ancora parlare fino all'uscita della fumata bianca. Ma per negoziare i compromessi ci vuole tanta forza, purtroppo. Per uccidere basta essere deboli. La vendetta e la morte sono più facili del dialogo, odiare viene più facile che ragionare."

Armando Torno
La moralità della violenza
Considerazioni sul male della storia

"Nel nostro itinerario ci siamo soffermati brevemente sul mondo ebraico, cristiano, islamico e pagano con lo scopo di ricordare che la violenza è nelle nostre credenze religiose, mescolata anche a comportamenti non violenti, al desiderio di pace che resta sempre uno dei più alti dell'uomo."


FORME DIVERSE DEL NARRARE
Caterina Bonvicini
Di corsa

"Alla fine si affeziona sempre ai fidanzati della sua mamma, s'incolla a loro quasi per costringere Marta a rallentare, e magari a fermarsi. Ma ogni volta guadagna soltanto un'assenza in più."

Hella Haasse
La pianista e i lupi

"L'ambiguità della figura del lupo - terrore del bosco quanto nume tutelare, amico e nemico sotto un unico sembiante - diede nuovo impulso al fervore di ricerca di Matthias. Fotocopiò parecchie pagine del libro di Waldschade, ormai introvabile anche nelle librerie antiquarie."

Buket Uzuner
Ada d'ambra

"Che idiozia! Chi è il nemico? Dove sono i confini e il fronte? Contro chi combattiamo? Questo è un virus che corrode le nostre viscere! Nessuno potrà vincere! Nessuno! Mi capite? Noi combattiamo contro noi stessi!"

Alessandro Zaccuri
Milano, la città di nessuno

"Sono le parole che contano, le visioni affidate ai libri, le voci che ti attraversano la testa come una scarica elettrica venuta dal nulla. Il corpo della città, quello sì che sarebbe importante. Se la città ricordasse ancora di avere un corpo a cui appartiene."


4 luglio 2003