GIALLI - IN PRIMA PERSONA - LA MONTAGNA
GIALLI
Fabio Baldassarri
Il mistero del Caravaggio

"Non aveva più un lavoro, soldi da mandare a casa, sorelle cui pensare, balconi di una città sconosciuta da guardare. Non aveva più neppure se stesso."

Joe R. Lansdale
Bad Chili

"Quella notte dormii male. La mente vagava dalle immagini del video, a Raul e a Leonard. Lui e io litigavamo spesso. Leonard perdeva le staffe con facilità, ma in quel caso non sapevo cosa pensare, o cosa aspettarmi. Volevo aiutarlo, tuttavia una cosa è piegare un po' la legge, un'altra molto diversa è calpestarla e prenderla a calci in culo."


IN PRIMA PERSONA
Richard Brautigan
La casa dei libri

"Qui ci deve essere sempre qualcuno. È lo spirito di questa biblioteca. Ci dev'essere qualcuno ventiquattro ore su ventiquattro a ricevere i libri e dar loro il benvenuto. È il principio fondamentale di questa biblioteca. Non si può chiudere. Deve restare aperta."

Joanne Harris
La donna alata

"La folla era tutta facce, le bocche aperte come per ricevere miele dal cielo. Sopra di me, il temporale si stava avvicinando rapidamente: la pioggia si era trasformata in una grandinata che tamburellava contro le tegole come dadi."


LA MONTAGNA
Mauro Corona
Nel legno e nella pietra

"Le vecchie del paese, cui devo anni di terrore e incubi di morti per via dei loro tenebrosi racconti, dicevano che i defunti del Ponte da Messa apparivano sempre in abito scuro, con ai piedi le sole calze rigorosamente bianche."

Reinhold Messner
La montagna nuda
Il Nanga Parbat, mio fratello, la morte e la solitudine

"Intorno alla metà del secolo scorso, fu scoperto dall'Europa il Nanga Parbat, il pilastro angolare occidentale dell'Himalaya, alto 8125 metri. L'esploratore dell'Asia Schlagintweit, di Monaco, si era spinto fino ai piedi dell'Himalaya e vide il Nanga Parbat da sud. Poco dopo fu ucciso a Kaschgar. Comincia il destino avverso del Nanga Parbat..."


6 giugno 2003