EMIGRAZIONE - LETTERATURA E DINTORNI - PENSATORI CONTEMPORANEI - RELIGIONI - SCIENZE
STORIA
Piers Brendon
Gli anni trenta
Il decennio che sconvolse il mondo

"Gelosie, sospetti e diffidenze influivano fortemente sui frequenti e tristemente noti avvicendamenti dei ministri durante il regime fascista. Il successo era punito e la corruzione premiata: Mussolini scherzava dicendo che non poteva licenziare quei gerarchi che si erano arricchiti perché avrebbero lasciato il posto ad altri che le fortune dovevano ancora farsele."

Marcello Carmagnani
L'altro Occidente
L'America Latina dall'invasione europea al nuovo millennio

"L'occidentalizzazione del mondo americano è un processo multiforme e multilineare ed è a partire da questa idea centrale che si costruisce la nostra analisi."

Francis Jennings
La creazione dell'America

"Forse alcuni critici penseranno che abbia trattato l'argomento in toni sensazionalistici. Se è così, mi permetto di dissentire. Questo libro non è affatto come lo intendevo, salvo che nello sforzo di includere tutti i popoli coinvolti nella rivoluzione. Ecco qual è stato l'elemento sensazionale, purtroppo."

Paul Ricoeur
La memoria, la storia, l'oblio

"L'opera comprende tre parti nettamente delimitate dal loro tema e metodo. La prima, dedicata alla memoria e ai fenomeni mnemonici, è posta sotto l'egida della fenomenologia, nel senso husserliano del termine. La seconda, dedicata alla storia, dipende da una epistemologia delle scienze storiche. La terza, culminante in una meditazione sull'oblio, si inquadra in un'ermeneutica della condizione storica degli esseri umani, che noi siamo."


18 aprile 2003